Come fare il backup di Samsung Galaxy S8

di Valentina Cervelli Commenta

Come fare il backup del Galaxy S8 o S8+?  Si tratta di una funzione che è importante, per la salute del proprio telefonino e soprattutto dei dati contenuti al suo interno, saper mettere in atto in qualsiasi momento. Sono due le modalità per eseguire questa operazione.

Backup dalle impostazioni

La prima strada per eseguire il backup del Samsung Galaxy S8 e S8+  passa per le impostazioni. Partendo dalla Home è necessario entrare all’interno dell’elenco della app passando per l’icona dedicata. Una volta dentro si dovrà selezionare l’icona impostazioni (si può anche abbassare il menu a tendina con uno swipe e cliccare sull’icona dell’ingranaggio in alto a destra. Dopodiché bisognerà entrare in “Cloud ed account” e successivamente in “Backup e ripristino” selezionandone poi la stessa dicitura avendo cura di mettere in una spunta sul backup dei dati personali, eseguire una scelta dei file da salvare e far partire l’operazione.

Backup tramite Smart Switch

Il backup del Samsung S8 e S8+ può essere eseguito anche tramite il programma Smart Switch. Una volta scaricato il programma ed installato sul proprio PC è necessario aprirlo e attendere il suo caricamento: seguita questa operazione vi sarà poi bisogno di collegare lo smartphone al computer attraverso il cavo in dotazione. Una volta che lo stesso verrà riconosciuto si dovrà cliccare su esegui backup confermando lo stesso comando sul pop up che si aprirà: una volta concessi i permessi di Android necessari, basterà premere su “concedi” per avviare l’operazione ed attendere il suo completamento.

In entrambi i casi si tratta, come possibile vedere, di operazioni molto facili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>