leonardo.it

Colore pareti, consigli utili per dipingere la camera dei bambini

 
Gioia Bò
13 agosto 2011
Commenta

Nel tinteggiare la cameretta dei bambini occorre dare la massima importanza alla scelta del colore delle pareti, poiché proprio da questa può dipendere lo stato d’animo dei nostri figli. E’ scientificamente provato, infatti, che i colori condizionano la psiche ed il morale del soggetto che soggiorna in una stanza, sia nel bene che nel male naturalmente. E allora ecco qualche consiglio utile per scegliere il colore giusto da destinare alle pareti della camera dei bambini.

Cominciamo col fare una distinzione tra i vari colori, ricordando ad esempio che il rosso funge da stimolante, accelerando sia il battito del cuore che la pressione sanguigna. Se il vostro bambino è particolarmente vivace o addirittura iperattivo, sarà bene evitare tutte le tonalità di rosso e propendere per colori meno “aggressivi”. In questo senso sarebbe più appropriato il blu, colore che rilassa e stimola la meditazione, portando progressivamente al rilassamento.

Il giallo favorisce la concentrazione, mentre il verde è simbolo di armonia ed equilibrio, adattandosi quindi perfettamente alla tinteggiatura delle pareti della camera del bambino. Bene anche il viola, simbolo della sensibilità, e l’arancio, colore per eccellenza della gioia e dell’energia. Il bianco simboleggia l’infanzia e la purezza d’animo, ma al tempo stesso potrebbe rattristare la cameretta di un bambino. In linea di massima sarebbe opportuno privilegiare i colori pastello, magari abbinandoli con mobili di colore contrastante per bilanciare l’effetto visivo.

Nella scelta del colore per le pareti della camera dei bambini, comunque, occorre anche tenere in considerazione la grandezza del vano e preferire colori chiari per le stanze piccole o male illuminate e colori scuri per stanze di grandi dimensioni. Infine vi proponiamo una soluzione ottimale per far sentire il bimbo a suo agio nel suo ambiente. Nella fase di tinteggiatura chiedetegli di aiutarvi nel lavoro, magari proponendogli di decorare le pareti con le impronte delle proprie manine in tinta contrastante rispetto al colore di fondo. L’effetto finale dipenderà dal vostro buon busto, ma vi possiamo assicurare che sarà comunque ottimo.

Articoli Correlati
Colore pareti, consigli utili per dipingere il vano scala

Colore pareti, consigli utili per dipingere il vano scala

Continua il nostro viaggio alla ricerca dei colori più adatti per dipingere le pareti delle varie stanze della casa. Ci siamo occupati di come dipingere le pareti della cucina, del […]

Colore pareti, consigli utili per dipingere lo studio

Colore pareti, consigli utili per dipingere lo studio

Nei post precedenti ci siamo occupati del colore con cui dipingere i vari ambienti della casa, dal soggiorno alla cameretta dei bambini, dall’ingresso alla cucina, dal bagno alla camera da […]

Colore pareti, consigli utili per dipingere il bagno

Colore pareti, consigli utili per dipingere il bagno

Continua il nostro viaggio alla scoperta dei colori adatti per dipingere le pareti delle varie stanze della casa. Oggi ci occupiamo del bagno, stanza utilizzata per necessità, ma anche luogo […]

Colore pareti, consigli utili per dipingere la camera da letto

Colore pareti, consigli utili per dipingere la camera da letto

Se il colore delle pareti del soggiorno e quello della cucina sono di fondamentale importanza per una casa, lo è ancor di più il colore delle pareti della camera da […]

Colore pareti, consigli utili per dipingere il soggiorno

Colore pareti, consigli utili per dipingere il soggiorno

Il soggiorno rappresenta il biglietto da visita della nostra casa poiché è proprio in questa stanza che accoglieremo gli ospiti e racconteremo qualcosa di noi attraverso muri ed arredamenti. E’ […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento