Come allargare le scarpe strette

di Gioia Bò Commenta

Alzi la mano chi non ha mai avuto la sfortuna di comperare un paio di scarpe strette. Le abbiamo viste in negozio, ce ne siamo innamorati, le abbiamo provate e magari ci siamo illusi che quel leggero fastidio sulla punta o sul tallone fosse dovuto ad un gonfiore provvisorio del piede. Una volta indossate nella comodità della nostra casa, però, ecco l’amara sorpresa: le scarpe sono davvero strette e sappiamo come fare per indossarle senza imprecare contro la nostra superficialità nella scelta.

Ebbene, è inutile imprecare quando ci sono diversi metodi per mettere riparo all’incauta scelta. Come? Continuate a leggere e scoprirete come allargare le scarpe strette, in modo che possano essere indossate senza dover sopportare le pene dell’inferno.

Se nella vostra città c’è un calzolaio, potete portare da lui le scarpe strette, che verranno inserite in un apposito attrezzo per trovare una forma più larga. Purtroppo però di calzolai ce ne sono sempre meno ed il costo dell’operazione potrebbe risultare troppo elevato (tanto vale tornare nel negozio di scarpe e prendere un numero più grande). E allora vediamo come risolvere la questione con i metodi della nonna.

Possiamo provare con il metodo “caldo”, scaldando le scarpe con un asciugacapelli, affinché il tessuto si ammorbidisca e ceda quel tanto che basta da permetterci di indossare le scarpe senza dolori. Oppure possiamo provare con il metodo “freddo”, ma qui l’operazione diventa un po’ più laboriosa.

Versiamo dell’acqua in due bustine di plastica (quelle per surgelare gli alimenti) ed inseriamole nelle scarpe da allargare. Mettiamo le scarpe in freezer ed aspettiamo che l’acqua diventi ghiaccio (un’ora o due). Quindi togliamo le bustine ormai congelate, asciughiamo per bene le scarpe ed indossiamole: il risultato è garantito!

Alcuni tipi di scarpe, poi, possono essere facilmente allargati versando al loro interno dell’alcol. Indossiamo poi le scarpe in casa e ripetiamo l’operazione se necessario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>