Come allenarsi in vacanza

di Valentina Cervelli Commenta

La vacanza è fatta per rilassarsi, divertirsi, indugiare in qualche peccato di gola: ma si può comunque trovare il modo di allenarsi senza disturbare eccessivamente il periodo di relax che ci si è presi. Vediamo in quale modo è possibile raggiungere tale risultato.

 

Ovviamente se si decide di pernottare in hotel difficilmente ci saranno problemi, soprattutto se si sceglie una certa tipologia di alloggio: la maggior parte degli alberghi 4 stelle sono dotati di spa e palestra, quindi non si avranno assolutamente problemi a continuare con il proprio allenamento ed addirittura a poter usufruire di trattamenti a cui di solito non si ha accesso. In questo caso basta, come anticipato, recarsi in uno di quei locali.

Se si sa nuotare si può fare della comoda attività sportiva anche nella maggior parte delle sistemazioni a 3 stelle: difficilmente non presentano una piscina al loro interno. Allenarsi, anche se brevemente all’interno dell’acqua può comportare tutta una serie di benefici mentre se invece si è stati sfortunati nella scelta o si usufruisce di una soluzione di pernotto alternativa, la classica corsa od una passeggiata possono consentire a chiunque di allenarsi senza difficoltà alcuna e senza risentirne troppo a livello fisico. Nella propria camera o tenda ci si può allenare eseguendo addominali, affondi, flessioni e corsa sul posto. O si può approfittare di un po’ di buona musica e ballare.

 

Non serve poi moltissimo per allenarsi d’estate o in vacanza: l’importante è avere un pizzico di fantasia e sapersi adattare alle situazioni nelle quali ci si trova ed alle condizioni che si sperimentano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>