leonardo.it

Come calcolare Mutuo

 
Andrea
9 febbraio 2012
Commenta

Avete necessità di chiedere un mutuo perché dovete ristrutturare o comprare un appartamento ma non avete idea per quanti anni  dovreste farlo per avere la rata di un importo  a cui poter far fronte con le vostre disponibilità economiche? Non sapete se vi converrebbe di più stipularlo a tasso fisso o variabile? Abbiamo ciò che fa per voi, si tratta di MutuiOnline. Si tratta di un servizio online gratuito e facilmente utilizzabile col quale, inserendo determinate informazioni, riuscirete ad avere l’ipotetico importo della rata del mutuo che più fa al caso vostro formulando più volte il calcolo cambiando il numero degli anni in cui stipulare il mutuo e optando ora per il tasso fisso ora per quello variabile.

Per sapere come calcolare mutuo attraverso questo servizio online non dovete fare altro che collegarvi al sito MutuiOnline. Vi comparirà una schermata dove dovrete andare ad indicare l’ipotetico importo del prestito che volete richiedere ed il numero di anni per il quale vorreste sia stipulato il mutuo.

Cliccando poi sulla dicitura Tasso a regime vi comparirà un menu a tendina dove, tra le opzioni Euribor 1 M+ percentuale,  Euribor 3 M + percentuale, Euribor 6 M + percentuale, IRS + percentuale e Fisso dovrete scegliere quella che più fa al caso vostro. Posizionandovi sul menu della dicitura rate iniziali,  facoltativamente, potrete  indicare la durata prevista che può essere da 1 a 10 anni e potrete poi calcolare l’importo delle rate ordinarie o dei singoli interessi.

Impostando poi la voce Tasso iniziale dovrete riempire gli stessi campi presenti anche nella prima schermata. Una volta compilati tutti i campi richiesti dal modulo per la simulazione per calcolare mutuo, dovete cliccare sul pulsante Calcola per avviare il calcolo e dopo poco tempo che occorre per l’elaborazione dei dati, avrete il risultato.

Questo è un servizio che farà comodo a tutti coloro che vogliono calcolare mutuo per potersi poi recare in banca avendo già le idee chiare su cosa chiedere senza lasciarsi convincere a stipulare un prestito che potrebbe fare più gli interessi della banca che dei propri.

Articoli Correlati
Come calcolare IMU

Come calcolare IMU

Ormai siamo prossimi alla scadenza della prima rata dell’ IMU, nuovo nome dato a quella tassa comunale denominata ICI che già non andava giù alla maggior parte della popolazione. La […]

Come calcolare pensione online

Come calcolare pensione online

Con l’ultima manovra finanziaria, è stato introdotto un nuovo metodo di calcolo per le pensioni di anzianità. Questo rappresenta senza dubbio uno dei cambiamenti più discussi in quanto lavoratori e […]

Come calcolare ICI

Come calcolare ICI

Con tutte le tasse che quest’anno abbiamo trovato come regalo poco gradito sotto l’albero di Natale, quello che  ha lasciato l’amaro in bocca più di tutte è senza dubbio la […]

Come chiedere un mutuo

Come chiedere un mutuo

Sulle pagine di Come fare tutto abbiamo già affrontato l’argomento-mutuo, spiegandovi la differenza tra i vari tipi di finanziamento erogati dalla banca. Mutuo a tasso fisso, mutuo a tasso variabile, […]

Come scegliere il mutuo giusto

Come scegliere il mutuo giusto

Non tutti possono permettersi il lusso di comperare una casa (un’auto, un terreno…) in contanti e sono anzi sempre più quelli che si orientano verso la richiesta di un mutuo, […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento