Come fare una maschera di cartapesta

 
Daniela
20 febbraio 2012
Commenta

Ormai Carnevale è agli sgoccioli ma non è ancora finito: domani sarà martedì grasso, il momento clou dei festeggiamenti; se vi hanno invitato all’ultimo minuto a una festa in costume e non avete idee di cosa indossare, vi suggeriamo di realizzare una maschera di cartapesta: prepararla è facile veloce e inoltre si presta bene ad essere decorata a piacimento, con pochi tocchi potrete realizzare una splendida maschera che farà invidia a tutta la festa; vediamo il procedimento.

Come fare una maschera di cartapesta

Materiali: vecchi giornali quotidiani, colla in polvere oppure vinilica, un palloncino, acqua, una vaschetta di plastica e un pennello

Realizzazione

Gonfiate un palloncino, meglio se un po’ più resistente rispetto a quelli classici, con la grandezza della vostra testa, dopodiché ricavate delle striscioline dal giornale larghe circa quattro centimetri e lunghe dieci; immergete un po’ per volta le strisce di giornale in una vaschetta di acqua calda in modo da far ammorbidire la carta e poi, con l’aiuto di un pennello, impregnate le strisce di carta con la colla vinilica e attaccatele sul palloncino che avevate gonfiato all’inizio.

Le strisce di carta vanno attaccate solo nella parte anteriore del palloncino, lasciando scoperto il retro in modo da poter indossare la maschera. Nel sistemare la carta ricordate di disporla in modo da lasciare dei fori per gli occhi e create delle protuberanze per la bocca e il naso, anche in questo caso creando dei fori per poter respirare.

Realizzate tre o quattro strati di strisce e colla e poi lasciate asciugare per una notte. Il giorno dopo, quando la colla si sarà solidificata, bucate il palloncino con uno spillo: vi resterà la maschera di cartapesta che, a questo punto, potrete rifinire, magari rendendo più precisi i fori del naso o degli occhi. Non dimenticate di creare, con l’aiuto delle forbici, dei fori ai lati della maschera in modo da sistemarci un nastrino per tenerla sul viso quando la indossate e, infine, decoratela a piacere usando le tempere o i colori acrilici.

Consigli per preparare la cartapesta

  • Per ricavare le striscioline di giornale non usate le forbici ma strappateli a mano in modo che i bordi risultino sfrangiati e l’acqua penetri meglio; per fare più velocemente strappate i giornali dall’alto verso il basso.
  • Affinché la colla si solidifichi bene è meglio diluirla con l’acqua usando le seguenti proporzioni: sistemate circa mezzo litro d’acqua in un recipiente e versateci, un po’ alla volta, una grossa cucchiaiata di colla e mescolate lentamente in modo da non far formare i grumi.
  • Dopo aver messo la carta di giornale in ammollo nell’acqua calda, quando essa sarà impregnata, tiratela fuori e strizzatela bene con le mani in modo da non lasciare residui d’acqua.

Come decorare la maschera di cartapesta

Per la decorazione della maschera tutto dipende, naturalmente, dalla vostra fantasia, ma per prima cosa vi conviene passare uno strato di tempera bianca in modo da rendere uniforme la maschera e creare, così, una base sulla quale poi dipingere a piacimento. Con i colori acrilici o, sempre con le tempere, poi potrete formare dei disegni geometrici o arrotondati come le maschere veneziane, applicare brillantini o ritagli di giornali in stile decoupage oppure riprodurre i caratteri dei vostri personaggi preferiti magari applicando all’attaccatura delle parrucche realizzate con i fili di lana o di carta velina.

A proposito delle maschere veneziane, ne potrete realizzare di molto belle, preparando la maschera di cartapesta fino alla metà del naso e applicando nella parte inferiore una veletta di pizzo, da attaccare con la colla a caldo: decorata a dovere, la vostra maschera si presterà benissimo ad arricchire un costume da dama del settecento.

 

Photo Credit: Thinkstock

Articoli Correlati
Come fare un cuore di cartapesta per San Valentino

Come fare un cuore di cartapesta per San Valentino

Un cuore di cartapesta è una bella decorazione per la casa per la festa di San Valentino. Si può appendere sulla porta d’ingresso, al posto della ghirlanda di Natale, può […]

Come fare un vaso di cartapesta

Come fare un vaso di cartapesta

Realizzare un vaso di cartapesta è un hobby divertente e anche molto utile. Con questo materiale semplice e povero, ottenuto dal riciclo della carta da giornale, è possibile costruire delle […]

Come fare la colla di farina

Come fare la colla di farina

Per chi ama il fai da te non c’è niente di meglio di prepararsi da soli tutti i materiali, anche quelli che generalmente possono essere acquistati senza difficoltà, come nel […]

Come fare una maschera di bellezza

Come fare una maschera di bellezza

Le maschere di bellezza sono di vitale importanza per la salute della pelle e non solo di quella del viso: ci sono maschere anche per le mani, per il collo […]

Come fare la cartapesta

Come fare la cartapesta

Per creare delle piccole e grandi sculture, non occore acquistare chissà quale materiale, ma basterà fare ricorso alla cartapesta, malleabile, economica e di facile realizzazione. Come si fa? Seguite passo […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento