Come guadagnare soldi con le app

di Valentina Cervelli Commenta

Come guadagnare soldi con le app? In realtà vi sono molte azioni che è possibile intraprendere per tirar su qualcosa con lo smartphone, ma vogliamo oggi indicare alcune applicazioni attualmente disponibili che hanno catturato la nostra attenzione.

BeMyEye

BeMyEye è un modo semplice per guadagnare soldi con l’app applicandosi realmente e lavorando però. Si tratta infatti di un programma che mette in contatto le persone che possono necessitare di piccoli grandi compiti e qualcuno che li faccia per loro. Una volta creato un profilo personale, si avrà accesso alla mappa della propria città per visualizzare i possibili “lavoretti” da fare. Di solito si tratta di indagini di mercato che poi il “datore di lavoro” accrediterà.

AppJobber

Questa app permette di guadagnare qualcosa senza applicarsi troppo. Qualcosa utile per arrotondare con dei microlavori, al pari di quella precedente. In questo caso potrà essere richiesta una fotografia di un negozio o di una città o simili mansioni: tutte cose che è possibile svolgere in pochi minuti.

Foap

La particolarità di Foap? Si guadagnano soldi vendendo delle foto. Alcune scattate in proprio, altre richieste da aziende del calibro di Volvo, Sony, Lavazza e Heiniken.

Ti Frutta

Ti Frutta è l’app che dà modo di fare soldi mentre si fa la spesa. Essa collabora con i maggiori marchi e produttori italiani e stranieri che sono interessati a conoscere le abitudini e le modalità d’acquisto degli utenti italiani. Basta semplicemente caricare la foto dello scontrino una volta finito di fare la spesa. Niente male davvero per ricevere dei piccoli pagamenti.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>