Come preparare un’insalata perfetta

di Valentina Cervelli Commenta

Come preparare un’insalata perfetta? Dare vita a questo piatto è l’equivalente del creare un’opera d’arte, soprattutto se si ha intenzione di renderlo un buon piatto unico in grado di saziare e conquistare il palato proprio e dei propri commensali.

Scegliere un tema

Per quanto assurdo possa sembrare sono molti gli chef che suggeriscono di scegliere un tema per la propria insalata: si tratta di un espediente che può aiutare la persona a selezionare il giusto tipo di ingredienti e la tipologia gusto che si vuole ottenere. Ovviamente un’insalata mediterranea, condita con olio d’oliva avrà un sapore diverso da quella tipica della cucina orientale dove magari potrebbe venire impiegata della salsa di soia o altri ingredienti dal sapore più o meno deciso ma caratteristico.

Ingredienti freschi

Senza denigrare quelle che possono essere le verdure imbustate con praticità dai vari brand di distribuzione alimentare, puntare su ingredienti il più possibile freschi è uno dei segreti dell’ottenimento di un’insalata perfetta perché in grado di portare il gusto su più alti livelli. Ancor migliori possono essere i risultati se si usa della verdura coltivata direttamente in modo biologico. La qualità di ciò che viene inserito conta più di quanto si creda.

Mantenere equilibri

A prescindere dalla tipologia di cucina e di insalata scelta il segreto è quello di riuscire a mantenere un equilibrio valido dei sapori e delle consistenze. Non dovrebbe mai mancare ad esempio la croccantezza ottenibile con del pane bruscato, della frutta secca o frutta fresca dal sapore e texture adeguate al mix scelto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>