Come preparare peeling alle mandorle ed all’avena

di Valentina Cervelli Commenta

Ecco come preparare il peeling alle mandorle ed all’avena per un trattamento fai da te totalmente naturale per ringiovanire il viso ed esfoliare la pelle nel modo giusto. Non serve molto, basta saper miscelare gli ingredienti giusti.

Peeling alle mandorle

Il peeling alle mandorle è perfetto da utilizzare per chi ha la pelle molto delicata e la sua preparazione è tra le più semplici da eseguire. Basta infatti mescolare 3 cucchiai di olio d’oliva con 50 g di mandorle tritate fini con il frullatore o un robot da cucina. Esso dovrà poi essere utilizzato poi come un normale scrub e risciacquato con acqua tiepida.

Peeling con miele ed avena

Anche il peeling con miele ed avena è valido per prendersi cura della propria pelle. Ed anche in questo caso la preparazione è molto semplice. Basta prendere un mixer ed inserirvi all’interno 50 grammi di fiocchi d’avena ai quali dovranno essere aggiunti 3 cucchiai di miele (meglio utilizzare quello molto liquido, N.d.R.) fino a che non si otterrà un composto cremoso e omogeneo. Lo scrub va massaggiato sul viso e va risciacquato.

Altri tipi di peeling

Non bisogna temere di preparare ed utilizzare questi peeling di tipo naturale: essi offrono la stessa capacità di pulizia del viso della maggior parte di quelli acquistabili senza rovinare la pelle o spendere troppo. Sono da considerare molto buoni anche i peeling a base di yogurt e zucchero, olio e zucchero ed alla crusca. Si possono infatti ottenere ottimi risultati con il minimo sforzo, ottenendo un’epidermide liscia e priva di impurità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>