Come programmare l’invio di messaggi su WhatsApp

di Valentina Cervelli Commenta

WhatsApp è un’applicazione di messaggistica molto diffusa ed apprezzata dagli utenti: la gestione dei messaggi non è però sempre così intuitiva per tutti. Ora grazie ad un’altra app è possibile programmare l’invio di messaggi all’interno della stessa.

La programmazione dei messaggi è un’opzione che gli utenti vorrebbero avere sempre a portata di mano: sarebbe decisamente molto più facile ricordarsi anniversari, auguri di compleanno e tutte quelle occasioni che dovrebbero essere ricordate perlomeno attraverso un messaggio. Come già anticipato, WhatsApp non ha come nativa questa opzione: motivazione per la quale per ottenere lo stesso risultato bisogna affidarsi ad un’altra applicazione di terzi.

Nello specifico  si parla di Wa Scheduler, un’app disponibile direttamente all’interno del Market di Android a titolo gratuito, e quindi scaricabile da tutti coloro che hanno un dispositivo con questo sistema operativo installato. Grazie a questo piccolo programma per il cellulare si può scegliere sia il destinatario sia il tipo di messaggio da inviare: poco importa che si tratti di testo normale, file multimediale, video. Può essere personalizzato senza che l’utente incorrere particolari problematiche, rendendo questo strumento adatto a qualsiasi persona possegga uno smartphone. E’ possibile scegliere anche la data e l’ora dell’invio per programmarlo quando risulta più utile: se non fosse in questo modo ovviamente l’applicazione non avrebbe alcuna utilità. Approfittarne è senza dubbio conveniente.

Fino a che fino a che WhatsApp non deciderà di mettere questa opzione come nativa WA Scheduler rappresenta senza dubbio la soluzione ottimale ad ogni problema di memoria e messaggistica con i propri contatti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>