Come trovare un lavoro migliore

di Marco 1

Tutti vogliono una carriera che sia soddisfacente, ma solo una piccola frazione di queste persone sono realmente felici di quello che fanno. Allora, che cosa ti trattiene dal cercare il lavoro che desideri? E’ più facile di quanto si pensi trovare un lavoro migliore, basta avere un po’ di tenacia.

Questo articolo offre suggerimenti su come ottenere un lavoro migliore o intraprendere la carriera che da sempre sognate, e su come sfruttare le possibilità che vi si presentano davanti. Ovviamente tutto in un regime di libero mercato e senza condizioni falsate come concorrenza sleale dovuta a raccomandazioni e corruzione. Dopo il salto qualche dritta.

  1. Valutare le vostre esigenze. Stai cercando un nuovo lavoro o una nuova carriera? A volte potrebbe non essere necessario cercare esclusivamente la carriera dei vostri sogni, ma delle volte basta un lavoro che sia sufficiente per pagare le bollette. Se ne avete la possibilità, si può portare avanti una ricerca di lungo termine per un lavoro più soddisfacente, ma non portatela troppo per le lunghe. Valutare ciò che si vuole significa anche riconoscere non solo cosa si vuol fare, ma anche rapportarlo a ciò che si è in grado di fare. Molte persone dicono di volere un lavoro migliore, ma non sono sicure di quello che vogliono concretamente. Potreste scoprire che avete bisogno di tornare a studiare, al fine di ottenere un lavoro migliore. Assicurarsi di essere in grado di fare questo salto prima di lasciare un altro eventuale lavoro, o che si è in grado di finanziarsi un master.
  2. Costruire il curriculum. Due cose si vendono ad una società: il vostro curriculum e la vostra personalità durante il colloqui. In rete si trovano diversi consigli su come formarlo, e sarebbe ancor più semplice redigerlo secondo lo schema consigliato dall’Unione Europea. Se si hanno fondi da investire, una società potrà anche scriverne uno per voi. Includere una breve lettera di presentazione che metta in evidenza le vostre capacità e spiega che cosa vi piacerebbe fare.
  3. Guardare oltre. E’ importante utilizzare mezzi diversi per cercare lavoro. Se avete sempre usato il giornale, provate con Internet e viceversa. La maggior parte delle persone riferiscono che il miglior modo per trovare un lavoro è recarsi di persona presso le singole imprese e contattare le compagnie mostrando le proprie credenziali. In ogni caso inviare un curriculum è sempre una buona mossa in quanto, anche se non venite assunti subito, potreste rientrare in una seconda tranche di assunzioni, o il curriculum può cadere nelle mani giuste al momento giusto.
  4. Espandi i tuoi orizzonti. Aprire la propria mente e non fare affidamento solo sugli annunci di lavoro. La maggior parte dei posti di lavoro non può essere pubblicato, e alcuni non sono ancora aperti. Il curriculum potrebbe arrivare al momento giusto, se si viene a sapere che le aziende stanno assumendo. Un’altra grande idea è quella di fare domanda per quel lavoro che non pensi si possa ottenere. Ovviamente sempre nell’ambito realista (non si può entrare in un’azienda già volendo fare il dirigente). Ma se avete molta esperienza nel settore e il lavoro richiede un certo grado, tentar non nuoce. Non datevi subito per spacciati, non avete nulla da perdere.
  5. Preparare il colloquio. Allenare le vostre capacità di colloquio con un amico o un familiare può aiutarvi a sembrare meno impacciati al momento dell’intervista vera e propria. Molti consigli si possono trovare sui libri o su internet. Preparatevi le risposte a tutti i tipi di domande, comprese quelle più imbarazzanti o impensabili, e specialmente sui vostri punti deboli: quelli vi verranno chiesti quasi sempre.
  6. Infine, datevi tempo. Trovare un buon lavoro o la carriera ideale richiede tempo.

Commenti (1)

  1. Ottimo articolo, io ho creato un blog dove si parla appunto della ricerca di ognuno di noi del proprio “lavoro migliore”.

    Il blog è a questo indirizzo http://www.unlavoromigliore.it

    Un caro saluto.

    Marco Giunti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>