Come utilizzare il preservativo

di Valentina Cervelli Commenta

Come utilizzare il preservativo? Questo strumento, basilare per difendersi dalle malattie a trasmissione sessuale, può rivelarsi perfetto per difendere la nostra salute ed evitare il rischio di gravidanze indesiderate. A patto che venga utilizzato nella maniera giusta.

La prima cosa importante da fare è aprire la bustina del profilattico facendo attenzione a non danneggiare ovviamente lo stesso: è importante quindi utilizzare le mani e non oggetti taglienti e fare attenzione con i denti. Altrettanto basilare è ricordarsi di infilare il condom quando il pene è in erezione e non prima.

Per inserirlo correttamente dopo averlo poggiato sulla punta è necessario premere con le dita la punta del preservativo per fare in modo che non si crei una bolla d’aria nel serbatoio: essa potrebbe rompersi nel corso del rapporto e portare lo sperma alla fuoriuscita. Il preservativo deve essere srotolato fino alla base del membro lasciando fuori i testicoli.

Indossarlo correttamente consente di proteggere i partner da conseguenze indesiderate, soprattutto se si ha la capacità dopo averlo apposto correttamente, di sfilarlo altrettanto bene. Per fare ciò dopo l’erezione bisogna  mantenere la base del preservativo ferma con le dita prima di uscire onde evitare la fuoriuscita di liquido seminale. Ovviamente prima di gettarlo, sarà necessario legarlo affinché nulla rischi di sporcarsi di materiale biologico.

Al momento tra i metodi concezionali è l’unico che consente anche una vera protezione dalle malattie insieme al profilattico femminile: ed è per questo motivo che a prescindere dal proprio orientamento sessuale dovrebbe essere utilizzato per fare sesso in sicurezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>