Come consumare calorie guardando la TV

di Valentina Cervelli Commenta

Come consumare calorie guardando la TV?  Per quanto posa sembrare assurdo vi sono degli esercizi che possono essere condotti mentre si guarda in televisione il proprio programma preferito senza, tra l’altro, fare troppa fatica nell’eseguirli.

Ma approfittando delle calorie che sono in grado di far bruciare: anche l’esercizio più semplice è in grado di farne bruciare circa 300 nel corso della visione. Al quale si deve aggiungere il fatto che l’allenarsi guardando la TV limita fortemente il consumo di snack e qualsiasi altro cibo nel corso della visione, altro fattore importante. Il consiglio? Quello di eseguire gli esercizi che stiamo per indicare nel pomeriggio, quando si è meno stanchi.

Prima di tutto si può fare una piccola corsa sul posto, salire e scendere un paio di rampe di scale o addirittura fare alcune faccende di casa: il tutto per riscaldare i muscoli al fine di evitare dolorosi strappi muscolari. Se si vogliono bruciare i grassi e contemporaneamente rinforzare le cosce e le gambe ci si può dedicare ad una serie di “affondi“. eseguendo un passo in avanti con il piede destro e poi piegando la gamba sinistra verso il basso fino a formare un angolo retto. Ci si deve fermare qualche centimetro prima di toccare il pavimento con il ginocchio. Ripetere una serie da 6-15 dovrebbe bastare. E si possono aggiungere a piacere dei pesi in mano.

Se si è troppo stanchi si può semplicemente, da seduti, stringere i glutei e rilassarli per almeno 20 volte. Invisibile ma efficace.  Mentre nel corso delle pubblicità, per rinforzare gli addominali si possono fare delle flessioni, anche sperimentando la versione in piedi, mettendosi davanti ad un muro con i piedi a circa 60 cm di distanza dallo stesso e lasciandosi cadere in avanti fermando la caduta con le mani, ponendole all’altezza delle spalle e piegando le braccia fino a che il petto non toccherà quasi il muro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>