Creare un sito web velocemente. Il tuo sito web professionale home made

di Gianni Puglisi Commenta

creare sito web

Comunicare in maniera professionale tramite il web è l’obiettivo di molti; per ottenere la tanto ricercata immagine pulita ed efficace in tanti sono pronti a spendere denaro e tempo in formazione, corsi, libri e consulenze private. Ma è veramente l’unica strada?

Cerchiamo di ragionare in maniera aperta, a 360°. La propria comunicazione web cosi come la comunicazione della propria azienda è un insieme di codici di programmazione, testi, immagini, video ed altri formati di supporto immagine o audio. Questo insieme di materiali viene progettato a priori e poi assemblato e formattato, per poi essere messo in rete tramite un sistema che potremmo chiamare di “locazione dei file”; per i più tecnici: un hosting.

Questo processo sopra elencato può essere effettuato con vari sistemi e collocato in diversi “locatori”; le cose che è molto importante sapere sono: tempi, costi, possibilità di evoluzione, sicurezza.

Immaginiamo ora: hai seguito un corso di comunicazione digitale di alto livello, i tuoi canali sociali sono pronti e devi sviluppare la piattaforma che ti permetterà di mettere in relazione le tue sfere social con il tuo nome (brand) e i tuoi clienti; a questo punto su consiglio di Gianni, il tuo amico sviluppatore, inizi a studiare due linguaggi di programmazione e dopo 3 mesi di studio e preparazione inizi a sviluppare il tuo portale, per poi investire i successivi 4 a modificare e assemblare il tutto; dopo 7 mesi il tuo portale è pronto e decidi di comprare un hosting e caricare il tutto e finalmente aprire il tuo mercato al mondo. Ecco cosa può succedere:

  1. Scopri che non sei stato in grado di programmare alcune parti e la grafica si sovrappone
  2. Non riesci a settare Database e hosting e non vai online
  3. Tutto funziona alla grande

Mettendo da parte la 3° possibilità perché, come ben sappiamo, “al primo colpo” difficilmente le cose escono bene, le prime due soluzioni ti porteranno un ulteriore ritardo di 1 mese per le modifiche.

Ok, ora mi chiedo e dovresti chiederti la stessa cosa anche tu: quanto tempo hai investito? Forse troppo.

Una soluzione diversa che Gianni, professionista nella programmazione, non ti ha proposto è affidarsi ad una azienda che offre uno strumento per la creazione di siti incluso nel piano hosting.

Come funziona esattamente?

Facile:

  1. acquisti il dominio
  2. acquisti il piano hosting
  3. attivi lo strumento per la creazione siti
  4. imposti i tuoi contenuti
  5. sei online

Sono molte le aziende che offrono soluzioni di diversi livelli, molte piccole realtà Italiane ed altre molto strutturate ed internazionali. Un esempio di impresa strutturata e dall’ottimo supporto al cliente è 1and1.it che, oltre ad offrire un servizio completo per la creazione del tuo sito web, con strumenti affidabili e semplici da gestire, offre una ampia selezione di design tra i quali scegliere quello più adatto a promuovere il tuo brand o la tua azienda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>