Come disintossicarsi dai bagordi natalizi

di Valentina Cervelli Commenta

Come disintossicarsi dai bagordi natalizi? Le feste portano tutte le famiglie a mangiare di più ed a indugiare molto su cibi ai quali in giorni festivi non ci si avvicinerebbe assolutamente. Vediamo cosa si può fare per aiutare il proprio organismo a riprendersi dall’iperlavoro.

Per ciò che concerne le ore di sonno, se la propria agenda lo consente, è bene ricominciare a gestire gli orari in modo differente. Ci si può concedere un pizzico di divertimento ma senza esagerare.I

l consiglio è quello di porsi uno specifico limite, una sorta di coprifuoco: le 23 possono essere sufficienti per divertirsi senza però stravolgere completamente i propri orari.

Di solito nel corso delle festività non si indugia solo nel cibo ma anche nel consumo di alcol. In questo caso vi sarebbe un vero e proprio bisogno di detox: e l’eliminazione delle tossine avviene principalmente grazie all’idratazione. E’ importante avere cura, se si è bevuto un bicchiere di troppo, di bere molta acqua al fine di dare all’organismo una vera e propria “ripulita”. Se si è stati abbastanza “bravi”  da non esagerare non vi dovrebbe essere bisogno di assumere antidolorifici o simili per combattere mal di testa di variabile entità.

Ed arriviamo infine al cibo: esso è un po’ la nota dolente: non si fa in tempo a finire di mangiare a Natale che si ricomincia a Capodanno e si finisce con i dolci della Befana. In questo caso il consiglio è quello di mangiare il più regolare possibile dando ampio spazio a frutta e verdura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>