Come gestire la gelosia (o tenerla sotto controllo)

di Cinzia Iannaccio Commenta

Un pizzico di gelosia fa bene all’amore, ma troppa può decisamente rovinare il rapporto di coppia. Purtroppo però questo è un sentimento molto forte che si insinua poco a poco ed è difficile da gestire. Come fare? Imparando a reagire alla gelosia quando questa sta per prendere il sopravvento. Ecco qualche consiglio.

gelosia come gestire

Chi viene sopraffatto dalla gelosia di solito pensa solo ed esclusivamente a catturare affetto e attenzione della persona che pensa di perdere, cercando rassicurazioni ed evitando di riflettere sul rapporto di coppia o sul come e perché accada il tutto.

Bisogna fare tutto il contrario! Analizzare a fondo il proprio sentimento di gelosia, lavorare sulle proprie preoccupazioni. Si potrebbe scoprire che non c’è alcun motivo per essere gelosi, e quindi iniziare a dirigere le proprie energie verso un rapporto più sereno. Se invece si scopre che effettivamente che qualche motivo per essere gelosi c’è, la cosa migliore da fare è parlarne con il proprio partner.

Un altro modo per reagire alla situazione è cercare di opporsi alla rabbia verso il compagno/a e modularla in cura ed espressione del proprio amore.

Ciò che si pensa in questi casi è che chi ama davvero non dovrebbe avere attenzioni verso altri, ed è vero, ma fino ad un certo punto. Se si riflette si comprende che si è goduto della compagnia altrui, pur amando sempre il proprio partner.

A volte è utile anche soffermarsi a pensare che la gelosia è un sentimento comune: non si è anormali se si è gelosi, pensare ciò equivale ad una perdita di autostima, il che non aiuta a contrastare la gelosia. Anzi…..L’occasione è quella di migliorare questo aspetto di se: se necessario anche una psicoterapia può essere utile.

Affrontare la gelosia significa anche prendere la distanza  da questa: cercare di capire che è solo un pensiero malevolo. Questo è facile quando si ritiene il partner affidabile, un po meno, quando si ha la certezza che qualcosa si è interrotto. Talvolta è la terapia di coppia l’unica possibilità per sconfiggere malevoli pensieri di gelosia e superare il tutto.

 

 

 

Foto: Thinkstock

Fonte: WebMd

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>