Come organizzare le spese durante i saldi

di Valentina Cervelli Commenta

Come organizzare le spese durante i saldi? In attesa dell’arrivo di questo periodo molto valido per chiunque voglia fare shopping a prezzi più bassi quel che è chiamato a fare ogni compratore è il farsi trovare preparato ai trucchetti messi in atto da alcuni rivenditori per vendere di più.

Che si acquisti in un negozio fisico o online ovviamente la prima cosa da fare è selezionare i retailer da considerare come fonte primaria di acquisto: questo sarà utile per verificare le opzioni di prezzo. Mai fossilizzarsi su un numero esiguo. è importante concedersi un’ampia possibilità di scelta. Ancora più importante è verificare che il vestito/dispositivo/mobile sia davvero messo in vendita ad un prezzo scontato: è obbligatorio conoscere il suo costo normale o di listino. Se ci si trova in un negozio fisico è consigliato verificare che non vi siano più targhette del prezzo onde evitare di comprare un bene non scontato.

Purtroppo non di rado durante i saldi alcuni giocano sull’ignoranza dell’acquirente, riuscendo a far passare come scontati oggetti venduti a pieno costo od addirittura maggiorati. In caso l’acquisto riguardi dei dispositivi elettronici o dei grandi e piccoli elettrodomestici, è importante verificarne le caratteristiche tecniche: esse vanno controllate per filo e per segno, senza farsi catturare dal prezzo basso, che in alcuni casi può essere fuorviante.

Per comprare bene è necessario essere certi di essere protetti da truffe di qualsiasi tipologia. Per questo il consiglio è quindi quello di prepararsi per tempo facendo le ricerche necessarie in modo tale da comprare in tutta tranquillità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>