Come prepararsi correttamente per dormire

di Valentina Cervelli Commenta

Come prepararsi correttamente per dormire? Questa parte delle giornata della persona non è quasi mai facile da affrontare come si vorrebbe: molte persone soffrono di insonnia, talvolta per degli scorretti comportamenti che assumono prima di andare a letto.

Al bando bevande e cibi eccitanti

Se si vuole sperimentare una notte riposante e priva di problemi la prima cosa da fare è quella di evitare bevande e cibi eccitanti: questo significa essenzialmente rinunciare a cioccolato, coca cola, caffè e qualsiasi altro cibo contenente caffeina o teina, noti stimolanti. Allo stesso modo sarebbe consigliato proprio evitare di mangiare qualsiasi cosa prima di andare a letto: al contrario è possibile favorire tisane rilassanti alla melissa, all’escolzia e la classica camomilla.

Bagno rilassante

Un bel bagno rilassante o una doccia calda capace di sciogliere i muscoli sono altrettanto consigliati per favorire un’ottima notte di sonno. Spesso il corpo umano ha solo bisogno di essere preparato adeguatamente per riposare e ricaricarsi.

Letto comodo e coperte adatte

Una cosa che non viene spesso considerata, quando ci si prepara a dormire, è la valutazione della comodità del letto, dei cuscini e se la temperatura è adeguata. E’ importante verificare che il letto sia ben fatto e confortevole e che i cuscini si adattino bene alle necessità del capo. Ma ancora più importante è comprendere se il calore della stanza sia sufficiente o esagerato: spesso e volentieri è uno degli elementi che fa la differenza.

Niente luci artificiali

Ultimo ma non per importanza, è l’illuminazione. E’ bene tentare di dormire il più possibile senza luci artificiali accese e senza consultare cellulari ed ipad.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>