Come risparmiare soldi quando si è studenti

di Valentina Cervelli Commenta

Come risparmiare soldi quando si è studenti? Sopratutto se si vive da soli vi è la necessità di mettere in campo delle vere e proprie strategie di risparmio: vediamo insieme come fare per riuscire ad ottenere il massimo dalla propria situazione.

Libri: meglio iniziare presto

Una volta che si ha idea di quale saranno i libri da usare per l’esame è bene acquistarli il prima possibile, in modo tale di avere il tempo giusto per cercarli di seconda mano e di conseguenza risparmiare tanto sul prezzo di costo. Anche la rete può essere utile in tal senso: vi sono dei gruppo specializzati che rendono disponibili i testi a costi davvero irrisori.

Dividere spese superflue con i coinquilini

Se si divide una casa con altre persone e si vuole usufruire di connessione internet veloce o abbonamenti Tv… il consiglio è quello di dividere le spese con questi ultimi, in modo tale da ottenere una minima spesa con la massima resa riuscendo a non rinunciare anche a cose idealmente futili ma necessarie per rilassarsi come Netflix e serie televisive.

Mezzi pubblici, sì grazie

Un altro modo per risparmiare molto denaro, se si studia in una grande città è quella di fare un abbonamento ai mezzi pubblici: in questo modo si risparmia sulla benzina e sul costo dei movimenti in modo tale da eseguire una sola spesa ammortizzabile decisamente meglio di un acquisto continuo di biglietti.

Mangiare bene cucinando

Il comprare alimenti da cucinare è di solito la soluzione migliore: preparare diversi pasti in una giornata, congelarli e riscaldarli poi al microonde all’occorrenza ciò che si dovrebbe fare se non si ha tempo per cucinare. In alternativa si può ordinare a domicilio ma scegliendo posti convenienti ed il più possibile salutari.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>