Come salvare foto da Instagram senza fare screenshot

di Valentina Cervelli Commenta

Come salvare foto da Instagram senza fare screenshot? Come risaputo il noto social network non consente di salvare direttamente le foto dall’applicazione. Ma nulla è perduto se si usa qualche piccolo accorgimento. Scopriamo insieme quali sono.

App e siti

Il primo metodo da utilizzare ed il più semplice da mettere in campo è senza dubbio quello di usare siti e app che non essendo affiliati ad Instagram danno modo di salvare il tutto senza troppi problemi. Le più comuni sono:

  • SaveGram
  • Instagrab
  • My InstaAlbum
  • Save Photos & Videos Downloader
  • Instasave
  • DownloadGram

Per ciò che concerne i siti basta semplicemente copiare l’indirizzo del video di interesse o della foto, incollarlo nella barra e cliccare sull’opzione di download.  Per ciò che riguarda le applicazioni esse vanno installate ed utilizzate secondo le istruzioni di funzionamento di ognuna di loro.

Registrazione schermo

Talvolta può rivelarsi molto comodo usare un’app che consenta la registrazione dello schermo in modo tale salvare foto o video presenti anche nelle Instagram Stories. Vi sono correnti di pensiero che sostengano che il social, a seconda della sua versione sia in grado di notificare addirittura se viene registrato lo schermo. Vero o falso che sia, questa metodologia rimane una delle più utilizzate e apprezzate.

Sono queste le alternative principali allo screenshot per salvare una foto da Instagram e la loro comodità di utilizzo è legata essenzialmente a ciò che si vuole ottenere. Il primo è senza dubbio il più comodo per ciò che concerne le fotografie, applicazioni e registrazione dello schermo si adattano di più a video ed a Ig stories.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>