leonardo.it

Come eliminare il cattivo odore dalle scarpe

 
Gioia Bò
21 aprile 2010
2 commenti

La bella stagione è finalmente arrivata, ma con essa stanno per tornare alcuni problemi tipici che ci affliggono quando l’aria si fa più mite. Ci si muove di più, si suda maggiormente ed è facile lasciarsi dietro lo sgradevole odore del sudore o l’aroma non proprio delicato che proviene dalle nostre scarpe.

Ma mentre la puzza di sudore è facilmente evitabile con docce frequenti e prodotti vari, poco o nulla si può fare contro il cattivo odore delle calzature, a meno che non si seguano dei metodi assolutamente naturali.

E allora andiamo a vedere nel dettaglio cosa si può fare per risolvere definitivamente il problema, ricordando in ogni caso di dedicarci spesso al lavaggio delle scarpe per limitare al massimo l’insorgere della puzza.

Il metodo più utilizzato è quello che prevede l’uso del bicarbonato, che verrà versato all’interno delle scarpe e lasciato agire per tutta la notte. Al mattino, poi, la polvere bianca verrà gettata nel cestino e le scarpe saranno pronte per essere indossate.

Girovagando qua e là per la rete, abbiamo imparato che un altro sistema efficace per limitare il problema è quello che richiede l’uso del timo, non tanto per il particolare profumo delle foglie, ma perché si tratta di una pianta in grado di uccidere i batteri, maggiori responsabili del cattivo odore. Anche in questo caso, occore attendere qualche ora prima di tornare ad indossare le scarpe, per cui è consigliabile operare alla sera prima di andare a dormire.

E concludiamo con un altro metodo che richiede l’uso del bicarbonato, sebbene questa operazione sia un po’ più elaborata delle precedenti. Occorre un bicchiere di acqua, nel quale verseremo una manciata di bicarbonato, e delle calze di cotone da immergere e strizzare. A questo punto le calze si sistemano all’interno delle scarpe e si mette il tutto in una scatola, richiudendola poi con il suo coperchio: i batteri verranno uccisi dall’anidride carbonica e le scarpe torneranno di nuovo fresche. L’unico incoveniente è rappresentato dal tempo impiegato poi dalle scarpe per asciugare e tornare ad essere indossate.

Articoli Correlati
Come eliminare un tappo di cerume dalle orecchie

Come eliminare un tappo di cerume dalle orecchie

Il tappo di cerume è davvero un disturbo fastidioso che non colpisce solo i bambini, ma anche gli adulti. In linea di massima, il 90 percento delle persone deve fare […]

Come eliminare l’odore della pipì di gatto

Come eliminare l’odore della pipì di gatto

La pipì del gatto ha un odore tremendo e lo sa bene chi sta cercando di insegnare al proprio micio a utilizzare la lettiera o ha un gattino che ha […]

Come pulire le scarpe da ginnastica

Come pulire le scarpe da ginnastica

Uno degli oggetti che prima o poi ci troviamo tutti a lavare sono le scarpe da ginnastica, accessorio indispensabile sia di chi fa attività fisica che di chi le indossa […]

Come eliminare i cattivi odori dalle mani

Come eliminare i cattivi odori dalle mani

Ci sono odori che più di altri sono difficili da togliere dalle mani e ne sa qualcosa la donna di casa, alle prese spesso con ingredienti dall’odore fastidioso. Pensiamo ad […]

Come eliminare l’odore delle sigarette

Come eliminare l’odore delle sigarette

L’odore (o meglio la puzza) di sigaretta ha la capacità di rimanere all’interno della casa o dell’auto per un lungo periodo. A parte il disgustoso odore, può comportare alcuni rischi […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1DANIELA B.

    salve! ho un bel paio di stivali di camoscio comprati da 3 o 4 anni ma quasi nuovi perché indossati poco: subito dopo averli comprati (e solo loro, non tutte le altre scarpe che ho) hanno presso un fortissimo ordore di muffa che non riesco proprio a levare; li ho lasciati fuori all’aria e al sole, ho spruzzato deodoranti… ma nulla. Mi ritrovo costretta a dismetterli… eppure sono di marca e ancora di moda… grazie …

    24 ott 2011, 08:11 Rispondi|Quota
    • #2gino

      @DANIELA B.: Mettile in una busta chiusa bene dentro al frigorifero x una notte, i cattivi odori svaniscono poiche’ il freddo uccide i batteri.

      1 lug 2013, 23:46 Rispondi|Quota