Come aggiungere collegamenti ai siti Internet nella barra dock di Mac OS X

di Andrea 0

Come aggiungere collegamenti ai siti Internet nella barra dock di Mac OS X

Fra social network, servizi di Web Mail ed applicazioni online per l’ufficio, ci sono un mucchio di siti Internet che apriamo all’accensione del PC e poi non chiudiamo più, proprio come se fossero delle applicazioni Desktop. E allora perché non farle diventare realmente tali? Per Mac OS X è disponibile Fluid, un software gratuito che permette di aggiungere collegamenti ai siti Internet nella barra dock trasformandoli in app a sé stanti. Vi va se scopriamo insieme come funziona?

Per scoprire come aggiungere collegamenti ai siti Internet nella barra dock di Mac OS X, collegatevi al sito ufficiale di Fluid e cliccate sul pulsante Free Download per avviare lo scaricamento del software sul vostro Mac. A download completato, trascinate l’icona del programma nella cartella Applicazioni del Mac e la app sarà immediatamente pronta all’uso.

Per creare un collegamento desktop ad una web application, un social network o qualsiasi altro sito Internet, avviate Fluid, digitate l’indirizzo del sito da “fluidificare” nel campo URL, il nome da assegnare all’applicazione nel campo Name ed usate il menu a tendina Icon per scegliere se usare come icona dell’applicazione la favicon del sito oppure un file PNG indipendente (magari scaricato da Internet).

Infine, fate click su Create e nel giro di pochi secondi otterrete la vostra app attraverso la quale accedere al vostro soial network o servizio Web preferito senza aprire il browser.

Fluid è disponibile anche in versione Pro a pagamento che in più offre la possibilità di salvare i cookie in maniera separata rispetto al browser, aggiungere icone alla barra di stato di OS X, utilizzare la modalità di visualizzazione full screen ed atro ancora. Datele un’occhiata.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>