Come preparare la pasta frolla

di Gianni Puglisi 0

Come preparare la pasta frolla

E’ la preparazione base per le torte e, soprattutto,  per le crostate, ma anche per i biscotti. Qualunque pasticciere direbbe che si tratta, addirittura, della lavorazione più importante in materia di dolci ed, infatti, ogni brava cuoca dovrebbe saperla preparare. Questo anche se la vostra principale passione sono i dessert al cucchiaio come i tiramisù o la zuppa inglese. Se decidete di ritagliare per voi un’oretta libera per dedicarvi alla cucina, vi serve però qualche utile consiglio per ottenere un ottimo risultato finale. Gli ingredienti di seguito riportati, si riferiscono ad una crostata di non più di dieci porzioni o a dodici biscotti.

Ingredienti:

  • 500 g di farina tipo 00
  • 300 g di burro
  • 200 g di zucchero a velo
  • 3 tuorli di uovo
  • un pizzico di sale

Preparazione:

Il primo ingrediente da lavorare nella spianatoia è senza ombra di dubbio, il burro che, all’inizio sarà tagliato a pezzettini, meglio se a fiammiferi. Quest’ultimo deve essere lasciato a temperatura ambiente  e manipolato con i polpastrelli per renderlo morbido e grumoso. Quando avrete superato tale fase, versatevi sopra lo zucchero a velo e il baccello di vaniglia, amalgamate e disponete l’impasto a fontana. Al centro mettete i tuorli e, infine, aggiungete la farina. Al momento dell’impasto vero e proprio, ricordate che per una buona riuscita del prodotto finale, sarà meglio lavorarlo il meno possibile. Il motivo è legato al fatto che la farina contiene glutine, una proteina in grado di ossigenarsi con la manipolazione ed è responsabile di un risultato omogeneo ed elastico per le pizze e le focacce, ma rende troppo friabili i dolci. Subito dopo create una palla, copritela con la pellicola e sistematela in frigorifero per cinque ore. Alla fine, stendete la pasta con un mattarello e date vita alla forma desiderata. Se intendete portare in tavola una crostata, appoggiatela su di una teglia ricoperta dalla carta da forno e ricopritela con della marmellata o della crema pasticciera o del cioccolato. A scelta, potete creare pure delle striscioline da mettere sopra. Se il vostro obiettivo, invece, è fare dei biscotti, realizzate dei dischi da spalmare con la marmellata. Inserite nel forno a 180° e fate cuocere per quindici minuti.

foto di: mele al forno


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>