Come riciclare le videocassette

di Gianni Puglisi 0

Come riciclare le videocassette

Ormai le videocassette sono un retaggio del passato dato che da tempo sono state superate dai dvd; ciò non toglie che in casa tutti ne abbiamo diverse: cosa farne dunque? Ad eccezione di quelle a cui siamo particolarmente legati e che quindi amiamo conservare, ci sono diversi modi per riciclare le videocassette: scopriamo quali.


Per prima cosa è bene sapere che il nastro delle videocassette fa parte dei cosiddetti rifiuti elettronici: il materiale del quale è fatto si chiama poliestere ed è piuttosto difficile da riutilizzare, anche a livello industriale. Ecco qualche idea per usarlo con il riciclo creativo e non solo.

La soluzione più immediata è quella di vendere le videocassette su internet o in qualche mercatino dell’usato: proprio come i dischi in vinile, anche le videocassette rappresentano un vero e proprio tesoro per i collezionisti; insomma: è una buona occasione per fare qualche soldo vendendo degli oggetti che non ci interessano più.

Un altro modo per riciclare le videocassette, che risulterà particolarmente utile agli amanti del riciclo creativo, è quello di ricavare delle trecce con il nastro da usare per abbellire le creazioni più disparate; generalmente le trecce di di nastro delle videocassette vengono utilizzate per fare sottobicchieri, stuoie o tappetini.

Le idee per riciclare le videocassette sono tante, bastano molta fantasia e creatività; ad esempio, c’è chi riesce a realizzare, a partire dal nastro delle videocassette, delle eco-bag da usare come busta del supermercato o, addirittura ad assemblarle insieme per creare delle mensole o addirittura dei tavolini realizzati interamente con materiali di riciclo.

 

Photo Credit | Thinkstock


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>