Home » Come scegliere lo smalto adatto al proprio umore

Come scegliere lo smalto adatto al proprio umore

Spread the love

Come scegliere lo smalto adatto al proprio umore Lo smalto, un pò come la propria chioma, di solito segue l’umore della persona che decide di metterlo e, in qualche caso, anticipa mode o segnala un profondo cambiamento nella vita o nell’animo. Negli ultimi anni, il settore ha subito una profonda trasformazione e oggi, in pratica non ci sono limiti alle stravaganze in tema di accostamenti, anche se non sono poche coloro che preferiscono sempre il classico colore bianco o trasparente che rende le dita affusolate e la mano molto elegante.

Fra centinaia di gradazioni cromatiche, marche e tipi di effetto, ecco qualche consiglio per decidere, anche in base al proprio umore e alle proprie esigenze, quale smalto stendere prima di uscire:

  • se volete un colore che non sia cangiante nelle varie ore del giorno, evitate i toni dell’oro, dell’argento del bronzo e del rame.
  • se le vostre unghie sono particolarmente fragili, invece, meglio non scegliere quelli perlati che evidenziano ogni imperfezione, al contrario di come avviene con quelli dai toni matti.
  • vale la pena di ricordare ancora una volta, che va steso sulla parte centrale dell’unghia, per farla sembrare lunga e sfilata.
  • chi corre sempre e non ha voglia o pazienza di aspettare che si fissi il colore, può provare quello ad asciugatura veloce e magari evitare qualche pasticcio prima dell’effetto definitivo.
  • per chi non smette di mangiucchiarle per i nervosismo, c’è la versione smalto anti-onicofagia, mentre quello rinforzante è ottimo per chi le ha molto delicate.
  • per chi ama l’effetto naturale, meglio stendere quello trasparente; ancora, quello anti-sfaldature è perfetto per le unghie che si spezzano e qualche volta è anche una buona base per gradazioni troppo accese che potrebbero creare dele antiestetiche macchie gialle.
  • da provare, ancora, quello a lunga durata, particolarmente resistente, quello lucidante che illumina gli smalti colorati con un tocco brillante e quelli medicali, venduti in farmacia dietro prescrizione medica, in caso di infezioni particolari.

Lascia un commento