Come scegliere una porta blindata

di Gioia Bò 0

Come scegliere una porta blindata

Torniamo a parlare di sicurezza sulle pagine di Comefaretutto, per dedicarci stavolta a quella della propria casa, del proprio nido, del luogo insomma che custodisce il privato di ognuno di noi.

Di qui l’importanza di far installare una porta adeguata, che riesca a respingere i tentativi di intrusione di eventuali visitatori indesiderati, proteggendo così i nostri oggetti più cari.

Quale porta scegliere? Senza dubbio c’è bisogno di una porta blindata, l’unica che può garantirci la sicurezza necessaria in caso di pericolo. E allora andiamo a vedere insieme quali requisiti debba avere una porta blindata per dirsi veramente sicura.

Cominciamo col dire che una porta blindata di buona fattura dovrebbe essere accompagnata da una certificazione che ne dimostri l’affidabilità contro i tentativi di effrazione. Purtroppo non tutte le ditte sono in grado di produrre tale certificazione (secondo la norma ENV 1627) e potrebbe accadere che una porta blindata ci venga garantita come sicura quando in realtà non ha superato determinate verifiche.

Le aziende serie effettuano dei test sulle proprie porte blindate, classificando poi il prodotto in base alla resistenza in una scala che va da 1 a 6. Generalmente una porta di Classe 1 o 2 andrà bene per appartamenti posti all’interno di un condominio, dove ci sono già portone e/o cancello a garantire una certa sicurezza.

Prima di acquistare una porta blindata, dunque, fate attenzione al numero della classe posto sulla certificazione e scegliete quella che meglio si adatta alle vostre esigenze.

Gli altri criteri di scelta riguardano i materiali impiegati (informarsi sul tipo di legno e sulla qualità delle parti in metallo), il tipo di serratura (deve essere agevole sia in apertura che in chiusura) ed il marchio del produttore (meglio fare una ricerca prima di recarsi dal venditore).

Ricordate infine che una porta blindata deve essere montata e testata da un operaio esperto nel settore, nel rispetto di tutte le regole del caso.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>