Come fare le flessioni

di Daniela Commenta

In vista dell’estate tutti vorrebbero avere braccia più scolpite, ma non sempre c’è il tempo, o la voglia, di andare in palestra a fare gli esercizi; in realtà non serve tanto tempo: bastano 15 minuti tre giorni a settimana e potrete sfoggiare petto e bicipiti invidiabili. Come? Facendo le flessioni, degli esercizi addominali che sviluppano la parte superiore del corpo.

Le flessioni

Le flessioni sono degli esercizi che allenano soprattutto muscoli quali tricipiti, bicipiti e pettorali e spalle; esistono diversi tipi di flessioni, a seconda del modo di tenere le mani o i gomiti durante l’esercizio, ad esempio ci sono le flessioni classiche, con le mani all’altezza delle spalle, i gomiti verso l’esterno e i piedi uniti, le flessioni militari con le mani all’altezza delle spalle e i gomiti vicini al corpo o le flessioni a mani strette nelle quali le mani vanno tenute unite sotto al petto e i piedi sono distanziati.

Come fare le flessioni

Per fare le flessioni la prima cosa da considerare è la condizione fisica di partenza: se siete già in forma potete iniziare a fare i piegamenti sulle braccia tenendo le gambe tese, altrimenti iniziate con le ginocchia a terra pur mantenendo la schiena dritta. Per chi è poco allenato, una buona soluzione potrebbe essere quella di usare i manubri per flessioni, che proteggono i polsi e facilitano le ripetizioni.

Quante flessione fare

Non c’è un minimo di flessioni da fare, l’importante è eseguirle in modo corretto, ossia non piegare la schiena e non poggiare il mento sul collo (vedi il video tutorial); non allenatevi tutti i giorni, bastano 3 giorni alla settimana: i muscoli hanno bisogno di riposo per potersi sviluppare al meglio. Se un giorno non vi sentite in forma, non allenatevi: un movimento sbagliato potrebbe costarvi un infortunio; infine, cambiate spesso la posizione delle braccia: vi aiuterà a sviluppare meglio tutti i muscoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>