leonardo.it

Come fare la fonduta

 
Daniela
28 novembre 2011
Commenta

Con l’arrivo del freddo invernale non c’è niente di meglio che accompagnare le nostre serate con qualcosa di caldo e di gustoso, meglio se può essere consumato con gli amici, anche in vista delle serate natalizie; perfetta per questo scopo è la fonduta, un piatto tipico della Svizzera che presenta due varianti: una salata e l’altra dolce.

Che cos’è la fonduta

Come dicevamo, la fonduta è uno dei piatti nazionali della Svizzera, ma è diffuso anche in Italia, soprattutto in Piemonte e in Valle d’Aosta, e in Francia. La ricetta tradizionale prevede l’uso di un formaggio a pasta dura che viene fuso all’interno di una specie di casseruola in ghisa o in terracotta chiamata caquelon, alla base della quale si trova una fonte di calore che mantiene la fonduta calda; ogni commensale si serve direttamente dalla casseruola con un’apposita forchetta.

La fonduta classica è quella preparata con il formaggio, ma è buonissima anche la variante dolce al cioccolato: vediamo entrambe le ricette.

Fonduta al formaggio, la ricetta

Ingredienti: 400 g. di fontina, 4 tuorli d’uovo, 30 g. di burro, latte

Preparazione. Togliete la crosta alla fontina e tagliatela a listarelle, mettetela in un recipiente, ricopritela di latte e lasciatela affogare per diverse ore. Trascorso il tempo del riposo, sistemate in una casseruola la fontina macerata, il burro e i tuorli d’uovo e fate cuocete a bagnomaria mescolando continuamente. Fate cuocere fino a quanto tutti gli ingredienti si saranno diluiti e saranno diventati una crema liscia e densa: a questo punto la fonduta al formaggio sarà pronta; a piacere salate e servite con i crostini di pane.

Fonduta al cioccolato, la ricetta

Ingredienti: 500 g. di cioccolata a piacere tagliata a pezzetti, due tazze di panna.

Preparazione. In una casseruola fate sciogliere la cioccolata, aggiungete la panna e mescolate il tutto continuamente; una volta che la cioccolata e la panna si saranno sciolte, la vostra fonduta al cioccolato sarà pronta: servite ben calda accompagnandola con frutta secca o fresca.

Photo Credit: Thinkstock

Articoli Correlati
Come fare la mousse al cioccolato

Come fare la mousse al cioccolato

Con l’arrivo del caldo anche il palato ha bisogno di cibi freschi e leggeri, come la mousse al cioccolato, un dolce al cucchiaio irresistibile, spumoso e delicato ma con il […]

Tronchetto di Natale

Tronchetto di Natale

Tra i dolci tipici natalizi c’è il tronchetto di Natale, una bontà della cucina francese, la cui forma ricorda quella di un ceppo di legno, uno dei simboli natalizi di […]

Come fare il torrone al cioccolato

Come fare il torrone al cioccolato

Natale si sta avvicinando a grandi passi e con esso anche tutti i preparativi per festeggiarlo nel migliore dei modi, anche dal punto di vista culinario. Tra i vari dolci […]

Come fare i nachos

Come fare i nachos

Se volete cucinare un piatto insolito, potete provare la cucina messicana. E tra i piatti tipici di questa cultura ci sono i nachos, uno snack buono e facile da preparare. […]

Come fare il gelato

Come fare il gelato

Il tipico gelato italiano è famoso in tutto il mondo perché ha una ricetta unica, che non è adottata negli altri Paesi. E’ più di un semplice gelato. Il gelato […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento