Come fare Pilates

di Daniela Commenta

In questo periodo, ad andare per la maggiore nelle palestre è il Pilates, il metodo di allenamento delle dive che assicura un corpo tonico e snello e un lato B da urlo; inoltre, il Pilates può essere praticato da tutti e, in particolare, da chi soffre di mal di schiena, da chi vuole un coadiuvante nelle diete dimagranti, per chi ha bisogno di seguire un percorso di riabilitazione o, semplicemente, come antistress.

Che cos’è il Pilates

Il metodo Pilates, o semplicemente Pilates, è un sistema di allenamento creato all’inizio del ‘900 dall’allenatore Jospeh Pilates, che si basa su una serie di esercizi pensati per sviluppare la flessibilità e la forza muscolare, oltre che per mantenere l’equilibrio tra mente e corpo, grazie all’importanza della respirazione e dell’esecuzione precisa dei movimenti; non a caso i principi che regolano il Pilates sono la concentrazione, la fluidità, la precisione, la respirazione e il controllo.

Il Pilates è in grado di regalare un fisico asciutto e snello perché sviluppa i muscoli uniformemente, aiuta a correggere la postura e dona vigore alla mente; il metodo presenta oltre 500 esercizi, dei quali alcuni devono essere eseguiti con l’aiuto di alcuni attrezzi e altri a corpo libero.

Pilates, gli esercizi per gambe e glutei

Se non avete tempo di andare in palestra ma non volete rinunciare ai benefici del metodo Pilates, ecco qualche esercizio da svolgere a casa senza bisogno di attrezzature specifiche. Ecco gli esercizi per avere gambe toniche e glutei sodi.

  1. Mettetevi in posizione supina tenendo le gambe a 45 gradi, alzate lentamente in bacino e tenetelo in alto per qualche secondo e poi scendete lentamente.
  2. Distesi su un lato, poggiate la testa sul braccio disteso e allineate il corpo; alzate una gamba ispirando ed espirate mentre scendete, mantenendola dritta; eseguite questo esercizio più volte, cambiando gamba.
  3. In piedi, di fronte a una parete, tenete i piedi uniti mantenendoli a circa un passo di distanza dalla parete, alzatevi sulle punte e flettete le braccia appoggiate al muro.

 Photo credit | Thinkstock

Per saperne di più sul metodo Pilates: I sei principi fondamentali del Pilates

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>