Come farsi pubblicità senza spendere molto

di Marco 1

Non è un segreto per nessuno: fare della pubblicità alla propria azienda costa. Questo è il valore monetario di cui nessuna attività può fare a meno, che sia di piccole dimensioni o una multinazionale. Alle aziende più grandi può non creare grossi problemi, ma può essere un grosso ostacolo per quelle piccole.

Dopotutto bisogna in qualche modo raggiungere i potenziali clienti, e per farlo bisogna farsi per forza pubblicità in qualche modo. Come, ve lo spieghiamo di seguito.

Fase 1: Pubblicità gratuita. Non c’è necessariamente bisogno di avere cartelloni o annunci a pagamento per pubblicizzare il proprio negozio. Ci sono un sacco di opzioni possibili che possono sostituire la pubblicità a pagamento. Si potrebbero ad esempio utilizzare i cartelloni pubblicitari della città, biblioteche, centri sociali o del municipio per attaccare volantini o locandine. Fare una cosa semplice come questa farà notare il vostro business alle persone che passano, senza spendere molto, se non nella stampa del materiale.

Fase 2: Dare campioni gratuiti. Quando si desidera creare un passaparola sulla propria attività, soprattutto se è ancora in fase di sviluppo, distribuire i campioni dei vostri prodotti è sicuramente un ottimo modo per farvi conoscere dai potenziali clienti. Questo prevede un piccolo costo, ma è sempre meno della classica pubblicità.

Fase 3: Emanare comunicati stampa. L’invio di informazioni ad un quotidiano sul vostro nuovo business o nuovi prodotti o servizi è un modo davvero importante per farsi leggere dai nuovi clienti a costo zero. Basta fare in modo che le informazioni che si inviano siano degne di nota e complete, in modo da essere pubblicabili ed attraenti per il pubblico.

Fase 4: Pubblicità online. Nell’Era di internet, la pubblicità non si limita alla televisione, la radio e la stampa. I siti web come facebook.com, myspace.com e twitter.com sono diventati strumenti che le aziende utilizzano per pubblicizzare i loro prodotti. La maggior parte di questi siti sono gratuiti e non fanno pagare un solo centesimo. Tutto quello che dovete fare è registrarvi in ciascuno di questi siti e creare una pagina per il vostro business.

Commenti (1)

  1. vorrei sapere come si può fare per creare un volantino su finanziamenti caf e assicurazioni grazie ciao

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>