Come organizzare una festa di compleanno ecologica

di Marco Commenta

Nonostante per qualcuno il compleanno non rappresenti più qualcosa da festeggiare, in caso di evento da ricordare con amici e parenti, si può dare un tocco di novità alla classica festicciola con invitati, torta e palloncini. Specialmente se il festeggiato è un bambino, capiterà spesso ai genitori di organizzare una festa di compleanno, e dunque farla un po’ più rispettosa dell’ambiente è un modo per renderla ancora più originale. Vediamo come fare per organizzare un “green party”.

1. Chiedere agli ospiti di avvolgere i regali non in una carta regalo (che sicuramente finirà nell’immondizia), ma riciclando qualsiasi carta si ha in casa, come quella del giornale, degli alimenti, sacchetti di ogni genere, o al massimo un po’ di carta da regalo avanzata dalle feste precedenti.

2. Evitare di acquistare gli addobbi da festa. Meglio mandare vostro figlio e gli amichetti in uno zoo locale, un ristorante adatto alle feste o un parco. L’evento sarà sicuramente un’esperienza che gli ospiti ricorderanno, e per voi significa risparmiare tempo e denaro per palloncini e festoni, i quali nella maggior parte dei casi, non vengono nemmeno notati dalle altre persone, ma che poi toccherà a voi ripulire. Si risparmia così anche una gran quantità di rifiuti, che non è da sottovalutare.

3. Si consideri un tema eco-friendly. Usare piatti di carta riciclabile, una torta a forma di globo e organizzare gli eventi della festa che riguardano la natura. Di solito i bambini apprezzano molto quando gli si racconta di animali e alberi, ma anche agli adulti non dispiace.

4. Preparare album da colorare o fogli, tutti rigorosamente riciclati, da scarabocchiare con matite di soia per gli invitati meno “attivi”.

5. Giocare alla “patata bollente” con una palla a forma di globo o fare la corsa con i sacchi di iuta. I bambini saranno intrattenuti per ore con un gioco ecologico.

Questa scelta avrà una valenza multipla: renderà tutto più eco-friendly, vi farà risparmiare,  e vi sono molte probabilità che inizierà un trend di quartiere che renderà la città più verde che mai.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>