Come preparare la tavola e disporre le posate

di Francesca Spanò Commenta

Quando si decide di organizzare un pranzo o, ancora meglio, una cena, se si vogliono seguire le regole del galateo, non bisogna lasciare nulla al caso e dedicarsi meticolosamente alla sistemazione delle posate e alla scelta della tovaglia  da tavola. Piatti e bicchieri di plastica sono banditi se si desidera fare una bella figura, ma nello stesso tempo un invito deve essere un piacere quindi è inutile stressarsi per cercare di preparare tutto perfettamente, meglio selezionare  i propri accessori con cura ma senza fretta e angoscia.

Sulla scelta della tovaglia sono pochi i consigli che si possono dare, in quanto dipende molto dai gusti personali e dalle esigenze della padrona di casa, nonchè dai colori dell’arredamento e delle pareti, se si vuole coordinare tutto. Subito dopo bisognerà prestare  attenzione al sottopiatto, che andrà mantenuto per tutto il pasto e sopra al quale si inserirà il piatto principale e la fondina. Poi si può passare alla sistemazione delle posate che andranno così disposte:

  • il coltello, andrà inserito alla destra del piatto con la lama rivolta verso l’interno;
  • subito dopo metteremo il cucchiaio;
  • alla sinistra, invece, ci sarà la forchetta o due a seconda dei gusti;
  • il tovagliolo andrà piegato a rettangolo o a triangolo.
  • sopra il piatto, ancora, andranno messe le posate da dessert, la forchettina, il coltellino e un cucchiaino.

Si prosegue, poi, con i bicchieri che non dovranno essere più di quattro per non creare troppo disordine intorno al commensale. In questo senso, perciò, da sinistra posizionerete il bicchiere più grande che sarà quello dell’acqua, poi quello medio per il vino rosso, poi quello per il vino bianco e, infine, quello dalla forma più allungata per lo spumante. Sulla tavola, ancora, non dovranno mancare due eleganti contenitori con il sale e pepe e, per rendere la tavola sempre più decorata, mettete al centro una bella composizione di fiori o di frutta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>