Come prevenire ed eliminare la muffa

di Marco Commenta

Eliminare e prevenire la crescita e la diffusione della muffa e dei funghi in casa è una sfida costante. La presenza di umidità nel bagno, cucina, soffitta e cantina rende queste aree della casa un terreno di coltura ideale per la crescita fungina. Senza sosta, la muffa può mangiare pareti, mobili e tessuti, ma anche causare allergie e disturbi vari per i membri della famiglia. Qui di seguito trovate importanti suggerimenti su come eliminare questo problema, se è ormai presente, ma anche prevenire la sua formazione.

1) Il primo e più ovvio passo è fare un controllo di routine negli angoli di tutta la casa per controllare dove si è formata la muffa. Soprattutto durante la stagione delle piogge, visitare tutte le stanze, soffitta e cantina regolarmente per verificare la presenza di perdite, l’accumulo di umidità o segni di muffa. Usare una torcia elettrica forte per controllare gli angoli e le fessure, ma anche le pieghe delle tende e nella carta da parati.

2) Determinare e rimediare la causa di fughe e accumulo di umidità. Rattoppare le crepe, le perdite dai tetti e dalle finestre, e altre fonti di acqua e umidità. Installare un isolamento supplementare, se necessario. Se c’è scarsa ventilazione, essa contribuisce al problema, dunque considerare l’utilizzo di condizionatori d’aria, deumidificatori e ventilatori di scarico.

3) Utilizzare un prodotto apposito per eliminare la muffa e spalmarlo accuratamente con un pennello o lavare la superfice con una spazzola dura per rimuovere la maggior quantità possibile.

4) Usare una spugna o uno spruzzino sulla superficie interessata con una soluzione di mezzo bicchiere di candeggina a due litri d’acqua, e sciacquare con acqua dolce. Asciugare la zona accuratamente.

5) Dipingere le pareti colpite e i pavimenti con vernice anti-muffa.

6) Esporre al sole e all’aria aperta, per quanto possibile, gli arredi, mobili e rivestimenti.

7) Lavare la parte interessata con acqua calda e candeggina da bucato, facendo attenzione a seguire le istruzioni quando si tratta di tendaggi e tessuti delicati.

8 ) Ricorda, il modo migliore per prevenire la muffa è quello di mantenere la casa sempre pulita, asciutta e ben ventilata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>