Come tenere lontane le zanzare con prodotti naturali

 
Marco
10 marzo 2010
Commenta

Anche se può sembrare lontana visto il freddo di questi giorni, l’estate si sta avvicinando, e con essa le zanzare. Metodi per tenerle lontane ce ne sono tanti, ma nella maggior parte dei casi si tratta di lozioni chimiche a cui si può essere allergici o si può rimanere intossicati se ci troviamo in una stanza chiusa. Eppure si possono avere a portata di mano molti oli essenziali che funzioneranno anche meglio degli insetticidi. Basta saperli usare.

Il principio base è che più pungente è il profumo che utilizzate, come la citronella, il mirto al limone, geranio, ecc., più esso sarà repellente per le zanzare, ma anche per le mosche. Lo stesso vale per la maggior parte delle zecche nei cani, contro cui funzionano alla grande la menta piperita, l’eucalipto, e gli oli di tè. Altre erbe o oli essenziali consigliati sono il timo, il rosmarino, patchouli e il cedro, i cui odori si possono riprodurre anche attraverso le candele profumate.

Gli svantaggi? A qualcuno questi odori possono non piacere, e per questo c’è una grande varietà di scelta. Ma se volete un repellente per zanzare da applicare sulla pelle in modo lieve, per non dare “fastidio” a chi vi sta intorno, dopo il salto potrete trovare qualche consiglio.

E’ possibile creare un buon repellente con

  • 60 gocce di olio essenziale di erba gatta (diluita del 5%);
  • 20 gocce di olio di eucalipto con essenza di limone (o anche il limone da solo);
  • 10 gocce di olio essenziale di lavanda;
  • 50 ml di olio di cocco frazionato.

È possibile aggiungere quello che preferite per aiutare questo odore a diventare più gradevole, ma siate sicuri di mantenere la percentuale totale di oli essenziali al 15% per la sicurezza che possano funzionare. Attenzione a non spruzzare negli occhi.

Non usare mai oli essenziali sui gatti, anche se questa miscela è efficace sui cani contro le zecche. Utilizzare sempre una soluzione a base di acqua e poi:

  • 15 gocce di olio essenziale di té (preferibilmente al limone);
  • 15 gocce di olio essenziale di lavanda;
  • 10 gocce di olio essenziale di legno di cedro;
  • 100 ml di acqua distillata

Sempre agitare bene prima di applicare, ed evitare di spruzzargli il prodotto sul viso. Usate un erogatore spray liberamente in tutte le altre parti e ripetere, se necessario.

Categorie: Fai Da Te
Tags: ,
Articoli Correlati
Come tenere lontane le zanzare

Come tenere lontane le zanzare

In estate le zanzare sono una delle principali cause di fastidi: prurito, rossore, disturbi del sonno e allergie. Complici i cambiamenti climatici e l’inverno che non è stato freddo come […]

Come fare uno spray antizanzare naturale

Come fare uno spray antizanzare naturale

Uno degli inconvenienti dell’estate, oltre al caldo afoso, è l’arrivo delle zanzare che, per alcune persone sono il principale incubo estivo. Le punture delle zanzare non sono dolorose ma di […]

Come preparare uno scrub con prodotti naturali

Come preparare uno scrub con prodotti naturali

Il viso è un po’ il nostro biglietto da visita, quello che prima di ogni altra parte del corpo colpisce l’interlocutore. E’ di fondamentale importanza, dunque, che il volto sia […]

Come tenere lontani scarafaggi e formiche, con rimedi naturali

Come tenere lontani scarafaggi e formiche, con rimedi naturali

Non sempre è necessario utilizzare sostanze chimiche, tossiche anche per gli esseri umani, e spendere grosse cifre per tenere lontani gli ospiti indesiderati dalle case, come formiche, scarafaggi, mosche e […]

Come preparare dei saponi liquidi aromaterapici

Come preparare dei saponi liquidi aromaterapici

Chi conosce l’aromaterapia, sa quanti benefici può apportare al corpo ma soprattutto allo spirito. Gli odori penetrati ma non fastidiosi e le proprietà ormai riconosciute sono un toccasana, dopo una […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento