Come fare le candele natalizie

di Mariposa Commenta

Una classica candela di natale

Le candele regalano alla casa un’atmosfera magica e a Natale sono un elemento di decorazione davvero delizioso. È possibile realizzarle con facilità e personalizzarle con colori originali, cannella, chiodi di garofano, frutta secca o dei semplici nastri. Prima di seguire passo a passo il procedimento è necessario dotarsi dei materiali indispensabili.

Materiali per le candele:

  • Paraffina e stearina o cera
  • Stoppino (trovate in vendita dei fili in cotone per le candele)
  • Colori per la cera (i classici pastelli a cera sono perfetti)
  • Una pentola con i bordi alti (una vecchia cesseruola va benissimo)
  • Decori (potete utilizzare qualsiasi cosa desideriate, come brillantini o frutta secca)
  • Graffette o colla
  • Contenitore per la candela (può essere un vaso, un bicchiere o una scatolina di carta per dare la forma)

Prima di proseguire è necessario soffermarsi su alcuni prodotti. Prima cosa, nei negozi di hobbistica trovate della cera già pronta da sciogliere o delle miscele contenenti nella giusta misura la paraffina e la stearina.  Se desiderate però mescolare voi gli ingredienti, sappiate che il composto deve essere realizzato con un 20% di stearina e un 80% di paraffina.

Per quanto riguarda, invece, lo stoppino, acquistate un gomitolo di corda. Taglierete voi i centimetri che vi saranno necessari a seconda dell’altezza della vostra candela. Vi consiglio di fermare, con una graffetta o della colla, la cordicella sul fondo.

Infine, una precisazione sui contenitori. Le candele possono essere inserite dentro a dei contenitori trasparenti (evitate la plastica perché tende a deformarsi con il calore) oppure in stampi di carta che possono avere diverse forme (dalla piramidale al cubo). Potete realizzarli voi con del cartoncino (un po’ spesso) o acquistarli già preformati.

Se desiderate realizzare una candela originale, adatta anche a Natale, provate con la decorazione con le arance. Sono davvero molto belle. L’idea è quella di usare le arance come stampino per la candela. Come fare? Dovete tagliare la parte alta della arancia e scavare al suo interno. Insomma dovete svuotare il frutto senza romperne la buccia. Lasciate asciugare completamente il frutto al suo interno. Inserire lo stoppino e versate la cera fino 2 cm dal bordo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>