Liquore alla liquirizia, la ricetta

di Gioia Bò 1

Le temperature sono in forte calo e tra non molto saremo invogliati a trascorrere molto tempo tra le pareti domestiche, magari accompagnando le nostre sere accanto al caminetto con un bel bicchierino di liquore che riscaldi l’ambiente. Che ne dite allora di dedicarci alla preparazione di un liquore alla liquirizia. Il gusto è davvero unico ed inconfondibile, ideale per brindare all’arrivo della nuova stagione o per accompagnare un freddo dopocena. E allora andiamo a scoprire insieme una delle tante ricette per la preparazione di un ottimo liquore alla liquirizia.

Ingredienti per il liquore alla liquirizia

  • 100 grammi di liquirizia purissima

 

  • mezzo litro di alcol puro a 90°
  • mezzo chilo di zucchero
  • 800 ml di acqua

Come preparare il liquore alla liquirizia

Per prima cosa procuriamoci della liquirizia purissima (quella in bastoncini legnosi, per intenderci) e sminuzziamola fin quasi a polverizzarla. Ora versiamo mezzo litro di acqua in una pentola abbastanza capiente, aggiungiamo la liquirizia e lasciamo bollire per almeno mezz’ora o almeno fin quando la liquirizia non sarà completamente sciolta nell’acqua. In questa fase è molto importante ricordarsi di mescolare spesso, facendo in modo che la liquirizia non finisca sul fondo della pentola.

A questo punto aggiungiamo mezzo chilo di zucchero e lasciamo bollire per almeno una decina di minuti, così da formare uno sciroppo abbastanza denso. Continuiamo a mescolare per far amalgamare tutti gli ingredienti e poi togliamo la pentola dal fuoco, lasciando che il contenuto si raffreddi a temperatura ambiente. Ora versiamo la soluzione in un vaso di vetro, aggiungiamo l’alcol puro e mescoliamo accuratamente. Copriamo il vaso con un tappo o con un coperchio e lasciamo riposare per almeno una deina di giorni, ricordando di mescolare di tanto in tanto.

Trascorsi dieci giorni, filtriamo la soluzione e imbottigliamo il liquore alla liquirizia, conservandolo poi per almeno un mese in un luogo fresco ed asciutto prima di consumarlo.

Commenti (1)

  1. Chiedo scusa….ma in rete c’è la polvere di liquirizia, quella originale calabrese, per preparare il relativo liquore secondo i canoni tradizionali della Calabria (c’è anche la relativa ricetta!!): semplice, facilissima da usare come sciogliere lo zucchero nel caffè ……e soprattutto buonissima, senza star lì a tritare pezzetti di caramelline o usare quella gommosa, di sapore decisamente artefatto o dover attendere che si sciolgano “depositi & residui” vari!

    Eccovi il sito: SAPORIDELLASIBARITIDE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>