Come mantenersi attivi, anche se ci si sposta in auto

di Francesca Spanò 0

Come mantenersi attivi, anche se ci si sposta in auto

Aumentano di anno in anno, le persone che scelgono di spostarsi sempre in auto, anche se devono recarsi in luoghi non molto lontani da casa. Basta notare il traffico a tutte le ore in città o le lunghe cose davanti alla scuola, dato che le mamme, ormai troppo prese dagli impegni, non hanno più il tempo di concedersi una sana passeggiata a piedi. Una camminata di un paio di chilometri per prendere il proprio figlio al termine delle lezioni, aiuterebbero entrambi a contrastare problemi quali l’obesità. Si ridurrebbero, inoltre, sensibilmente i livelli di biossido di azoto nell’aria, se tutti seguissero tale esempio.  I gas e le polveri presenti nell’aria, inoltre, sono i pricipali responsabili di molte malattie respiratorie.

Se siete abituati a non muovervi mai senza la “quattro ruote”, ecco cosa potete fare per cercare di cambiare questa vostra tendenza, insegnandolo pure a chi vi sta accanto:

  • fate ai bambini che esistono delle alternative ai percorsi in auto. Servirà loro anche per il futuro un consiglio di questo genere.
  • camminare o andare in bicicletta, favorisce l’esercizio aerobico e salvaguardia il buon funzionamento dei polmoni. Non  indifferenti, poi, sono i miglioramenti ad alcune parti del corpo quali le vie resiratorie.
  • cominciate ad accompagnare i vostri figli a scuola a piedi, anche solo una volta a settimana. Se pure non riuscite a fare di più, non preoccupatevi. L’importante è iniziare piano piano.
  • secondo recenti studi, i piccoli che vanno a scuola con i coetanei, sono più tranquilli. E’ più semplice per loro, inoltre, rilassarsi prima della scuola, facendo esercizio stringendo anche amicizia con ragazzi con il medesimo stile di vita.
  • accordatevi con altre mamme, per uscire insieme a piedi dopo aver lasciato i bimbi alle lezioni.
  • imparate ad osservare la natura che incontrate in città e fate notare foglie, alberi e quant’altro trovate, pure a chi vi sta accanto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>