AVG Antivirus, come proteggere il PC dai virus gratis

di Andrea 0

AVG Antivirus, come proteggere il PC dai virus gratis

Avete bisogno di un antivirus in grado di proteggere il vostro PC da tutte le principali minacce informatiche garantendo la massima efficienza ma non volete spendere soldi per acquistare soluzioni commerciali? Senza alcun dubbio AVG Antivirus è il software che fa per voi. Infatti  può competere con altri antivirus a pagamento dimostrando la sua massima efficienza sia per quanto riguarda la posta elettronica sia per ciò che concerne la vera e propria navigazione tra i siti internet. La versione 2012 di AVG Antivirus è stata ulteriormente aggiornata, è stata cambiata la sua interfaccia grafica e vi sono due metodi di installazione, una adatta a tutti ed un’altra per gli utenti più esperti.

Tra le principali funzioni di AVG Antivirus, c’è lo Smart Scanning con il quale il programma va a monitorare il PC anche in condizioni di lavoro minime e, a rendere ancora più efficace questa funzione, vi è l’uso combinato con i maggiori motori di ricerca tramite servizi cloud (ovvero sia online) per l’individuazione di file sospetti. La funzione Link Scanner, poi, protegge il PC da attacchi esterni che potrebbero verificarsi durante la navigazione in Rete ed è divisa in due parti: SearchShield che va ad effettuare una scansione dei risultati dei motori di ricerca e Surf-Shield che va a rilevare eventuali minacce che possono incontrarsi durante la navigazione online.

La funzione Anti-Rootkit serve invece ad individuare i rootkit  che potrebbero trovarsi in applicazioni, librerie ed altro mentre la funzione Protezione dei messaggi email, serve a bloccare eventuali virus presenti nelle email stesse e spam inserite in allegati e messaggi. C’è poi la funzione Identity Protection che è un valido aiuto per impedire furti di identità impedendo a chiunque di penetrare nel vostro PC. Tra le altre funzioni, AVG Antivirus, ha anche quella denominata PC Analyzer. Nello specifico, questa funzione è preposta all’esame dei principali componenti del PC rilevando errori di registro, elementi obsoleti, frammentazione del disco fisso ecc. in modo da ripararne gli errori e massimizzarne le prestazioni senza alcuna fatica per l’utente.

Se avete deciso di provarlo, potete scaricare AVG Antivirus Free dal sito ufficiale del programma. Una volta terminato il download, avviate l’applicativo scaricato e seguite la semplicissima procedura guidata che vi viene proposta per installare l’antivirus sul vostro PC. Al termine del processo, il software inizierà a monitorare automaticamente il vostro PC per proteggerlo dalle minacce informatiche.

Alternative

Se poi non siete convinti delle prestazioni di AVG Antivirus oppure lo avete già provato e non ne siete rimasti soddisfatti, vi rimandiamo ad un nostro articolo di alcune settimane fa, in cui vi illustravamo alcuni tra i migliori antivirus gratis in italiano disponibili in Rete. Ad esempio:

Microsoft Security Essentials  prodotto da Microsoft . Per installarlo sul vostro computer è necessario che abbiate una copia originale di Windows 7, Vista o XP sia essa a 32 o 64 Bit. Non occupa molto spazio di RAM, non appesantisce il sistema operativo e si aggiorna automaticamente. E in grado di riconoscere le principali minacce informatiche.

Altro antivirus gratuito in italiano è Avira  antivirus adatto al sistema operativo Windows. Meno leggero delle precedenti versioni, è uno degli antivirus gratuiti più fidati anche se non è in grado di controllare eventuali virus presenti nelle email.

Abbiamo poi Avast, il primo tra gli antivirus gratuiti ad essere stato tradotto in italiano. Ha un’interfaccia molto facile da usare e gestisce individualmente i vari moduli per la protezione dai virus del sistema della navigazione in Rete dell’email ecc. Questo antivirus vi verrà dato dopo aver effettuato una registrazione con relativa consegna di numero di serie che vi permetterà di utilizzarlo per un anno gratuitamente.

A voi la scelta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>