Come calcolare il bollo auto

di Daniela Commenta

bollo auto

Tutti i possessori di un autovettura o di una moto devono pagare il cosiddetto bollo auto, o tassa automobilistica, un tributo locale a favore della Regione di residenza, la cui scadenza di pagamento varia a seconda della Regione e della data di immatricolazione. Per calcolare il bollo dell’auto ci sono diversi programmi online che permettono di scoprire l’ammontare della cifra da versare.

Bollo auto, informazioni utili

Prima di scoprire come calcolare il bollo dell’auto, scopriamo qualche informazione utile. Tutti o veicoli devono pagare il bollo, tranne quello di interesse storico, ossia quelli iscritti ai registri storici e con un’età di vita compresa tra i venti e i trent’anni, a seconda della regione; il bollo in questo caso si paga solo in caso di utilizzo e si tratta di una cifra piuttosto contenuta.

Come dicevamo, la scadenza del bollo dipende dalla data di immatricolazione e dalle normative vigenti nella Regione di residenza; il bollo si può pagare presso l’Aci, le agenzie di pratiche automobilistiche, online per le Regione che lo consentono, presso la posta e nelle tabaccherie dotate di sistema informatico Lottomatica.

Come calcolare il bollo auto

Per calcolare l’importo del bollo auto, il sito dell’Agenzia delle Entrate ha creato un sistema di calcolo online; questo può avvenire secondo due variabili: la targa dei veicolo o la potenza dello stesso.

Come calcolare il bollo auto in base alla targa

Per calcolare il bollo in base alla targa basta collegarsi nella apposita pagina Calcolo del bollo in base alla targa del veicolo, nella quale troverete l’apposito form; nel menù a tendina bisogna indicare il tipo di veicolo in questione, ossia autoveicolo, motoveicolo o rimorchio, e poi scrivere la targa dei veicolo; inserire il codice di sicurezza indicato e premere su “Calcola importo”, e in pochi minuti vi verrà restituito l’ammontare del bollo per la vostra auto.

 Come calcolare il bollo auto in base alla potenza del veicolo

Il secondo sistema per calcolare il bollo è in base ai Kw e ai Cv; per farlo, collegatevi alla pagina Calcolo del bollo in base alla potenza del veicolo del sito dell’Agenzia delle Entrate; anche in questo caso vi troverete davanti a un form da compilare, nel quale dovrete inserire la potenza espressa in Kw o in Cv, immettere la potenza omettendo le cifre decimali, la direttiva in euro, la Regione, il tipo di veicolo e l’indicazione di eventuale impianto a metano o a gpl; cliccate su “Calcola importo”, e in pochi istanti vi verrà indicata la cifra da pagare.

 

Photo Credit | Thinkstock

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>