Come cambiare le pasticche dei freni

di Gioia Bò 0

Come cambiare le pasticche dei freni

La messa in sicurezza della propria auto è di fondamentale importanza se si vogliono evitare rischi inutili e pericoli per la propria e l’altrui salute. Immaginate allora quanto possano essere determinanti dei freni che funzionano alla perfezione e che in caso di pericolo possano arrestare immediatamente l’incedere dell’automobile.

A questo proposito è opportuno controllare periodicamente che le pasticche dei freni non siano usurate. Come fare? Semplice, basta ascoltare la macchina nel momento della frenata: se udite un cigolio o un fischio significa che è arrivato il momento di sostituirle.

Generalmente a questo punto si contatta un meccanico, ma perché spendere dei soldi, quando possiamo risolvere il problema in modo autonomo? E allora seguite le dritte dopo il salto ed in poco tempo riuscirete a cambiare le pasticche dell’automobile spendendo solo qualche decina di euro.

La prima cosa da fare è quella di recarsi in un negozio di autoricambi per acquistare delle pasticche nuove. Basta specificare la marca ed il modello dell’auto ed assicurarsi che la confezione corrisponda realmente alle proprie esigenze.

Ora è il momento di operare, sollevando l’auto con un cric e smontando la ruota per mezzo dell’apposita chiave. Non è difficile individuare la posizione delle pasticche, tenute ferme da dei gancetti e da un perno nel mezzo. Una volta tolto il perno si sfilano le pasticche e ci si appresta ad inserire quelle nuove. In che modo?

L’operazione potrebbe sembrare complicata poiché le nuove pasticche saranno più spesse di quelle appena tolte (se si arriva a cambiarle vuol dire che sono consumate, no?). In realtà si tratta di un processo di estrema facilità, che richiede solo l’uso di un divaricatore o di due cacciaviti che facciano leva tra i pistoni facendoli ritirare nelle loro sedi. A questo punto si inseriscono le nuove pasticche, si rimontano i gancetti ed i perni e poi si riavvitano le ruote. Semplice no?


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>