Come creare un disco di pronto soccorso per il PC

di Andrea 0

Come creare un disco di pronto soccorso per il PC

Purtroppo si sa, i computer sono “capricciosi”, per cui potrebbe capitarvi che a causa di un virus o magari per l’installazione di driver non perfettamente compatibili con il vostro sistema, Windows vi segnali uno o più errori e smetta di avviarsi correttamente. Cosa fare in casi come questo? Semplice, dovete creare un disco di pronto soccorso per il PC.

Sì, avete capito bene! Sarete voi in prima persona, senza ricorrere a tecnici, a risolvere il problema in pochi minuti e – cosa non da poco in questo periodo di crisi globale – in maniera totalmente gratuita. La procedura relativa a come creare un disco di pronto soccorso per il PC è facile e fondamentale per evitare i disastri informatici. In esso, infatti, sono contenuti degli strumenti che vi permetteranno di riparare il PC o, nell’ipotesi peggiore, copiare i file che più vi interessano prima di perderli a causa di una formattazione.

Il primo passo che dovete fare per creare un disco di pronto soccorso per il PC è quello di procurarvi un disco d’installazione di Windows e scaricare dal suo sito ufficiale Ultimate Boot CD for Windows (il programmino che vi permetterà di creare il disco di ripristino). A questo punto, dovete inserire nel PC il CD di installazione di Windows XP e avviare UBCD4Win: alla domanda se volete ricercare i file di installazione di Windows, rispondete di No.

Ora, dovete inserire nel campo Source la lettera del drive relativa al CD di installazione di Windows. Mettete dunque il segno di spunta accanto alla voce Create ISO image e digitate nel campo di testo adiacente il nome che volete assegnare all’immagine ISO del disco di pronto soccorso che andrete a creare. Dopo aver impostato le altre opzioni in base alle vostre preferenze (dovrebbero andar bene quelle predefinite), cliccate sul pulsante Build e sarà avviata la creazione del file immagine relativo al disco di pronto soccorso.

Finito il tempo di elaborazione (che durerà qualche minuto), dovete masterizzare il file ISO che avete creato su un CD/DVD vuoto tramite qualsiasi software adatto a questo scopo (ad esempio ImgBurn). Una volta masterizzato il CD o il DVD, dovete riavviare il computer ed infine, effettuare il boot dal disco di pronto soccorso che avete creato.

Una volta avviato il disco, vedrete una interfaccia grafica del tutto simile a Windows attraverso la quale potrete accedere a Drive Image XML per crearvi delle copie di sicurezza dell’intero hard disk, antivirus/antispyware per poter eliminare eventuali software malevoli dal sistema e altri strumenti per tentare di rimettere in sesto un PC che ha bisogno di pronto soccorso.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>