Come decorare le infradito

di Mariposa Commenta

infradito

Le infradito sono il simbolo dell’estate. Queste semplici ciabattine si possono trasformare con un po’ di creatività in sandali gioiello ed essere indossate per andare al mare, ma anche sotto un paio di pantaloni in ufficio o con un abito elegante per una serata speciale. Come si possono decorare? Prima di tutto, il consiglio è quello di leggere il nostro tutorial per costruire a casa da soli le ciabatte e poi continuate su questo post per la personalizzazione.

La prima cosa da fare è raccogliere un po’ di materiale. Di seguito trovate un elenco di accessori utili. Attenzione non tutto vi servirà insieme, dipende dal tipo di decorazione. Reperite: un paio di infradito basic (sono carine sia quelle in paglietta sia quelle in stile havaianas), dei nastri in raso, delle perline o paillettes, dei fiori di stoffa o delle spille gioiello, ago, filo, colla a caldo, forbici e anche della colla vinavil.

Come procedere? Ecco qualche idea:

Nastri di raso: se volete potete rendere più chic le infradito ricoprendole con dei nastri. Passate del vinavil su retro del tessuto e avvolge a spirale e poi fissate, in modo che non si veda, l’estremità con della colla a caldo. È molto carino anche cucire delle paillettes tono su tono, per dare un po’ di luce.

Perline colorate: in questo caso, dovete prima di tutto infilare le perline. Usate dei fili trasparenti di nylon e cercate di inserirle in modo fitto, ma non troppo. Quando avete finito, attorcigliate il filo lungo le cinghia della ciabattina. In questo caso, si consiglia un numero un pochino abbondante o potrebbero dare fastidio. Le perline vanno fermate semplicemente legando il filo e poi tagliandolo alla giusta lunghezza.

Fiori di stoffa: questo tipo di decorazione è la più facile ed è un po’ in stile figli dei fiori. Fissate un fiore (dietro deve essere piatto) al centro della ciabatta con della semplice colla a caldo. Il fiore se grosso deve coprire solo in parte le dita. Sono anche carini, fiorellini piccoli disposti alla stessa distanza. I fiori possono anche essere sostituiti con le spille o dei bottoni.

 

Photo Credit | ThinkStock


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>