Come disattivare il tracciamento dei social network

di Andrea 0

Come disattivare il tracciamento dei social network

Forse non tutti lo sanno ma, anche dopo aver smesso di visitarli, i social network come Facebook, Twitter e Google+ continuano a monitorare le attività svolte dall’utente grazie a dei cookie salvati sul PC. L’attività di questi cookie non è spionistica, i responsabili dei social network hanno più volte confermato che questi ultimi vengono usati solo per consentire l’utilizzo di servizi quali i pulsanti “Mi piace”, “+1”, ecc., ma qualcuno potrebbe volerli disattivare lo stesso. Noi vi diciamo come fare.

Se siete fra coloro che ci tengono particolarmente a proteggere la privacy su Facebook, Twitter, ecc.,  e dunque volete scoprire come disattivare il tracciamento dei social network, non dovete far altro che usare il browser Mozilla Firefox e installare Priv3, un’estensione gratuita in grado di bloccare i cookie traccianti di Facebook, Twitter, Google+ e LinkedIn in maniera del tutto sicura e automatica.

Per disattivare il tracciamento dei social network con questo add-on, non dovete far altro che collegarvi con Firefox a questa pagina del sito Mozilla Addons e cliccare prima sul pulsante verde Aggiungi a Firefox e poi su Installa adesso e Riavvia adesso. Il programma si riavvierà e, al nuovo avvio, l’estensione Priv3 sarà già in funzione per bloccare tutti i cookie traccianti dei social network. A segnalarlo, un’icona con la lettera “P” nella cosiddetta barra dei componenti aggiuntivi del browser.

Come detto, Priv3 funziona in maniera del tutto automatica. Per tenere d’occhio la sua attività e visualizzare il numero degli elementi filtrati, basta fare click sulla voce Filtered che compare nella barra di stato di Firefox. L’unica controindicazione nel suo utilizzo è che i vari pulsanti social “Mi piace”, “+1”, ecc. potrebbero smettere di funzionare. È il prezzo della privacy!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>