Come diventare astronauta

di Gianni Puglisi 0

Come diventare astronauta

Cosa vuoi fare da grande? Provate a chiederlo ad un bambino ed avrete buone possibilità di sentirvi rispondere “l’astronauta”. Ebbene sì, subito dopo quella del calciatore, la professione dell’astronauta è la più gettonata nei sogni innocenti dei bambini, i quali però non si rendono conto dei sacrifici che bisogna affrontare per raggiungere l’obiettivo.

Il gioco vale la candela, come sul dirsi? Crediamo proprio di sì, perché guardare la Terra da una posizione privilegiata, galleggiare tra le stelle, avere la possibilità di lavorare per la NASA… è un lusso che in pochi si possono permettere.

Come si fa dunque ad entrare in questa élite di fortunati? La strada per diventare astronauti è lunga e tortuosa, ma ciò non significa che non si possa tentare. Vediamo come fare.

Per prima cosa occorre essere in perfetta forma fisica, visto che si verrà sottoposti ad ogni genere di controllo per accertare lo stato di buona salute. Sono ammessi soggetti con problemi di vista, purché corretti fino ai 10/10 da occhiali o lenti a contatto. E’ inutile invece tentare il percorso se si è affetti da qualche patologia particolare (asma, diabete, ipertensione…) o se si è dipendenti da sostanze come fumo, alcol e droga.

Basta essere in forma perfetta per navigare nello spazio? Naturalmente no. Serviranno altri requisiti, come ad esempio una laurea in materie scientifiche (fisica, biologia, chimica, geologia, medicina, ingegneria, informatica, matematica) oppure essere un pilota collaudatore con almeno 1000 ore di volo alle spalle. Condizione assolutamente necessaria è la conoscenza della lingua inglese (se si conosce anche il russo è ancora meglio), visto che in un’eventuale missione nello spazio ci si ritroverà a contatto con colleghi provenienti da ogni angolo del Pianeta.

Se avete tutte le caratteristiche richieste, potete rispondere al bando di concorso indetto dalla ESA (l’ultimo è datato 2008) e poi tentare di superare i rigorosi test programmati. Solo in pochi ce la fanno, ma se siete veramente motivati, potete provare questa difficile strada ed entrare a far parte della NASA o dei programmi spaziali russi e realizzare il sogno di diventare astronauta.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>