Come diventare un mago illusionista

di Marco 0

Come diventare un mago illusionista

Non c’è bisogno di entrare a Hogwarts per imparare ad essere un buon mago. Chiunque abbia il desiderio di imparare e la pazienza di far pratica può arrivare ad imparare qualche trucchetto per far rimanere a bocca aperta amici e figli.

Da dove cominciare:

1. Il luogo tradizionale di partenza per ogni mago è la libreria o biblioteca. Ci sono decine di ottimi libri sul tema per imparare un gioco di abilità.

2. Effettuare ricerche su Internet, utilizzando termini specifici, come “trucchi di magia per principianti”. Ciò comporterà migliaia di link a siti web con informazioni su come imparare ad eseguire trucchi di magia.

3. Individuare un negozio di magia nella vostra zona. Molte città hanno un negozio che fornisce oggetti per i maghi in cui ci si può effettivamente imbattere e in altri maghi con cui scambiarsi consigli.

Come mettere in pratica ciò che si è imparato:

  • Prima di tutto, una volta che avete tutto l’occorrente, cercate di far pratica di fronte ad uno specchio in modo da poter vedere il trucco esattamente come il pubblico lo vedrà. Più fate pratica più il movimento sembrerà naturale, e dunque efficace. Per essere sicuri che sia efficace, dovete farlo diventare talmente semplice per voi che quasi non vi dovete accorgere che lo state facendo;
  • Fare pratica anche di ciò che si dirà al pubblico. Questo è una sorta di copione da decidere prima di andare in scena perché le cose che direte durante il trucco, anche se sembreranno improvvisate, serviranno a far riuscire meglio il trucco stesso. Una delle tecniche più usate è usare le parole per distrarre (o far deviare) l’attenzione del pubblico quel tanto che basta per non fargli individuare il trucco;
  • Essere consapevoli di ogni angolo di visuale. Alcuni dei trucchi richiedono che il pubblico stia guardando dritto verso di voi, quindi è necessario controllare la loro posizione. Se possibile, bisognerebbe far stare il pubblico seduto per tutta lo spettacolo, evitando di avere persone ai lati e peggio ancora dietro di sè;
  • Quando è possibile, prendere in prestito gli oggetti del pubblico, come monete, matite, tovaglioli, ecc. I prestiti da parte del pubblico faranno sembrare che  il mago non ha avuto la possibilità di “truccare” l’oggetto stesso. Questo renderà tutto più magico!

Le cose che un mago non DEVE MAI fare:

  • Non eseguire lo stesso trucco più di una volta con lo stesso pubblico. Ripetendolo, l’effetto è minore e per il pubblico diventa più facile indovinare il trucco;
  • Mai rivelare il trucco! Resistere alla tentazione di raccontare come il trucco sia riuscito. Mantenere il dubbio nella mente del pubblico lo farà rimanere ancora più colpito dal vostro show.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>