Come scegliere le catene da neve per l’auto

di Francesca Spanò Commenta

L’inverno sta per finire, tuttavia ancora le zone di montagna sono coperte di neve e, per viaggiare sicuri, è sempre il caso di avere con sè delle catene. Il loro utilizzo è praticamente indispensabile, in quanto guidare nelle zone ghiacciate è molto pericoloso, visto che il veicolo stenta a rispondere ai comandi e si rischia di scivolare fuori strada. In questo senso, quindi, la loro scelta è davvero molto importante ed è quasi sempre indicata nelle stesse strade in cui spesso fiocca con dei cartelli stradali, in quanto se lo strato di neve si alza troppo non basteranno le cosiddette “gomme invernali” per procedere tranquillamente con la propria autovettura.

Quando si devono acquistare le catene da neve, per poi montarle, è bene fare attenzione ad alcuni particolari e sceglierle secondo le proprie esigenze e le zone che si devono attraversare:

  • per prima cosa, bisogna verificare che quelle prescelte, siano compatibili con il tipo di vettura sulla quale andranno inserite; a questo proposito ne esistono con maglie di diversa sezione adatte a moltissimi modelli;
  • se nessuno dei tipi di catene sembrano andare bene, esistono in commercio i cosiddetti “ragni”, pratici e veloci da montare, ma decisamente più cari.
  • chi va spesso in montagna conosce esattamente il tipo di pericoli in cui può imbattersi, quindi dovrà dotarsi di catene ben più salde, come quelle da 12 millimetri.
  • al contrario, chi abita in città dove nevica poco e si sposta raramente, potrà preferire dei modelli più economici ma pur sempre utili al fine di evitare spiacevoli incidenti;
  • la maglia a rombo, ad esempio, è la più costosa sia perchè è molto semplice da montare, ma anche perchè ha una maggiore tenuta di strada;
  • la maglia a Y, rappresenta un buon compromesso perchè pur essendo meno costosa, garantisce una buona tenuta di strada e un ottimo funzionamento;
  • la maglia a scala, infine, è economica e meno semplice da inserire, visto che si deve spostare l’auto avanti e indietro per fissarla. Serve a chi usa le catene solo occasionalmente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>