Come entrare in un reality show

di Marco Commenta

Una volta il reality show per eccellenza era il Grande Fratello. Oggi ce ne sono a decine, dalle reti nazionali alle più piccole locali o satellitari. Tutti si ricorderanno la famosa frase di Andy Warhol, ormai luogo comune: “In futuro tutti saranno famosi per 15 minuti”. Forse è per questo che molti vogliono avere il loro quarto d’ora di notorietà, e magari farlo diventare ancora più lungo grazie ad un reality show.

I modi per entrarvi sono tanti, e non è vero che bisogna avere per forza una raccomandazione (anche se questo aiuta). Se avete intenzione di diventare una star dunque, continuate a leggere dopo il salto.

Fase 1: Preparazione psicologica. Chiediti perché vuoi diventare una star. Per la fama? I soldi? Gli sguardi adoranti al supermercato? Poi chiediti se ricordi uno dei concorrenti della seconda stagione del Grande Fratello. Ci sono sempre delle eccezioni, ma se la fama è ciò che stai cercando, ricordati che molto probabilmente l’avrai finché non comincerà la nuova stagione.

Fase 2: Siate disposti a rinunciare alla vostra privacy. E a questo punto chiediti: vale la pena perdere totalmente la privacy?

Fase 3:  Aspettati di essere una pedina. Un reality show non è “la realtà”, ma una manipolazione di eventi (in realtà scritto da alcuni autori e produttori), perché se fosse del tutto naturale diventerebbe poco interessante. Se possiedi una personalità poliedrica nella vita reale, ricordati che per quanto riguarda il pubblico televisivo, sarai una persona come un’altra finché sei in tv.

Fase 4: Sii originale. Vivere una vita con le telecamere puntate 24 ore al giorno e condividere i tuoi pensieri privati con milioni di persone richiede un certo tipo di personalità, forse anche un po’ folle.

Fase 5: Audizione. Dopo esserti preparato psicologicamente ai primi 4 punti, devi partecipare al casting che si svolge in diverse grandi città. Accedi al sito web del reality show preferito per trovare le informazioni su dove e quando ci sarà il prossimo incontro.

Fase 6: Al momento dell’audizione, devi far finta di essere già in tv, cercando di mantenere alta l’attenzione. Considera di star parlando agli spettatori distratti della tv e non ad una persona in carne e ossa. La persona che ti valuta ragiona come potrebbe ragionare il pubblico televisivo.

Fase 7: Essere uno stereotipo, o rompere uno stereotipo. I reality di solito cercano due tipologie di concorrenti, quelli che hanno le qualità sorprendenti, che sono unici nel loro tipo, e quelli in cui la gente a casa si si può rispecchiare. Non mettetevi nel mezzo, ma decidete di stare su una o l’altra sponda.

Fase 8: Avere un unico punto di vista o esperienza di vita. I reality sono pieni di persone le cui vite sono buone per alcuni e cattive per altri, ma sempre uniche e ben delineate.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>