Come evitare l’affaticamento della vista quando si lavora al PC

di Andrea 0

Come evitare l'affaticamento della vista quando si lavora al PC

Al giorno d’oggi, la maggior parte delle persone passa moltissimo tempo con la vista incollata allo schermo del computer: che sia per diletto, per esigenza di comunicare con gli altri o per lavoro, i nostri occhi raramente si staccano dal display del PC e i nostri occhi ne risentono. Sarebbe quindi buona abitudine fare di tanto in tanto una pausa. Oggi vi suggeriamo un modo per riuscirci senza sacrificare troppo il lavoro.

Considerato il fatto che il più delle volte, presi da ciò che stiamo facendo, non ci accorgiamo del tempo che passa ed anche se ci siamo ripromessi di staccarci ogni tanto dallo schermo del computer ce ne dimentichiamo, oggi vogliamo farvi fare la conoscenza di Protect Your Vision, un simpatico (ma soprattutto utile) servizio online che ci permette di evitare l’affaticamento della vista quando si lavora al PC grazie ad un pratico timer che funziona direttamente dalla finestra del browser.

Se volete scoprire come evitare l’affaticamento della vista quando si lavora al PC, collegatevi subito alla pagina principale di Protect Your Vision e cliccate sul pulsante rosso Start EVO. Sarete accolti da un simpatico robottino che vi aiuterà ad impostare il vostro timer riposa-occhi e vi avvertirà quando è ora di prendere una pausa per i vostri occhi.

Per impostare il vostro timer, non dovete far altro che selezionare una delle tre opzioni disponibili nel menu a tendina che si trova al centro dello schermo (20-20-20 per fare una pausa ogni 20 minuti, 60-5 per fare una pausa ogni ora oppure Custom per impostare una tempistica personalizzata) e cliccare nuovamente sul pulsante Start EVO.

Partirà automaticamente un conto alla rovescia che, alla scadenza vi avvertirà quando è ora di prendersi qualche secondo di riposo e staccare gli occhi dal monitor del PC. Al suono della sveglia, dovrete tornare nella finestra di Protect Your Vision e cliccare sul pulsante per accettare il “riposino”. Lo schermo diventerà così nero per qualche secondo e voi potrete riposare la vista fin quando lo schermo non si “riaccenderà” (dopo pochi secondi). Simpatica come idea, no?


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>