Come realizzare le sfere di Natale con il découpage

di Gianni Puglisi 2

Come realizzare le sfere di Natale con il découpage

Le palline di Natale sono la classica decorazione per addobbare un albero in grande stile, ma si possono anche appendere alle mensole, magari fissandole con nastri di raso colorato (rosso o blu). L’atmosfera sarà sicuramente deliziosa. Per rendere però più personale e piacevole l’ambiente, una soluzione potrebbe essere decorare personalmente le sfere con il découpage.

È uno dei lavori più classici di questa tecnica e anche le persone con poca manualità potranno davvero ottenere risultati eccellenti, degni di un Mercatino di Natale originale. Come fare? Prima di passare alla tecnica è bene acquistare i prodotti e i materiali necessari:

  • Sfere di plastica o plexiglass trasparenti: potete scegliere tra la classica forma rotonda (più facile da lavorare) e quella a goccia o a pera. Se è la prima volta che vi avvicinate a questa tecnica è meglio che la vostra pallina abbia un diametro di 7/10 cm.
  • Tovaglioli di carta: devono contenere un decoro di vostro gusto. È più facile se il disegno non è una greca, ma un soggetto ben preciso, come un Babbo Natale, un Angioletto, ecc. Li potete acquistare con facilità nei negozi specializzati.
  • Pennello e spugna: in questo caso consiglio dei pennelli con punta rotonda e possibilmente di fibra naturale. La dimensione, ovviamente, deve essere in base alla dimensione della sfera. Evitate i pennellini.
  • Colori acrilici (uno di colore bianco e l’altro una tonalità natalizia a vostra scelta)
  • Glitter
  • Nastri colorati: dovete sentirvi liberi di scegliere ciò che preferite, in base alla grandezza della sfera. La passamaneria da 0,5 o 1 cm è perfetta.
  • Colla vinilica o per découpage (è lo stesso, la prima è però più economica)
  • Forbice con punta tonda
  • Una ciotolina con un po’ d’acqua
  • Un piatto (anche di plastica) per appoggiare i pennelli

Quando avete raccolto il vostro materiale, dovete ricoprire il tavolo di lavoro con dei giornali o una vecchia tovaglia di plastica, per evitare di sporcare o macchiare la superfice con i colori e la colla. La vostra sfera poi deve essere aperta a metà, potete decidere di lavorare solo una faccia o entrambe. Si tratta di una decisione stilistica ed estetica.  Date libero sfogo alla vostra creatività! Dopo la fotogallery, trovate il procedimento passo a passo. Continuate a leggere.

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>