Come far ripartire un’auto con la batteria scarica

di Marco 1

Siete tornati stanchi dal lavoro, siete sovrappensiero e l’unica cosa che volete è cenare e andare a dormire. Dopo aver parcheggiato l’auto, vi fiondate in casa, ma avete dimenticato le luci dell’auto accese. Quante volte vi sarà capitato questo o mille altri inconvenienti (autoradio accesa, auto non usata per dei mesi, condizionatore avviato con l’auto spenta, ecc.) che vi costringono a sentire quel rumore sordo quando girate la chiave il giorno dopo per andare a lavorare.

La batteria è scarica (o come si dice in gergo automobilistico, “morta”). Dunque che fare? Le auto con cambio manuale possono essere avviate anche se la batteria è a terra. Teoricamente sarebbe possibile farlo anche con il cambio automatico, ma è più complicato. Dopo il salto vediamo come fare per chi ha il cambio manuale.

Fase 1: Assicurarsi che il problema sia la batteria scarica e non qualche causa più grave. Quando è così, sentirete un rumore sordo e continuo (come un “rrr-rrr-rrr”) quando si gira la chiave.

Fase 2: Cercare una persona abbastanza forte che vi può aiutare a dare una spinta. Più grande è l’auto, più persone  ci vogliono per spingerla. Il numero aumenta o diminuisce a seconda della forza e se la macchina è parcheggiata su un piano inclinato. In discesa può bastare una sola persona, in salita è più dura…

Fase 3: Spegnere tutti gli accessori (radio, tergicristalli, luci).

Fase 4: Girare la chiave per l’accensione.

Fase 5: Premere il pedale della frizione.

Fase 6: Inserire la prima o seconda marcia (se siete in discesa è meglio la seconda).

Fase 7: Rilasciare il freno a mano e il freno a piedi.

Fase 8: Iniziare la fase di spinta finché l’auto non comincia a muoversi più veloce delle persone stesse.

Fase 9: Rilasciare il pedale della frizione, mentre date un po’ di gas con il pedale dell’acceleratore una volta che la macchina si sta muovendo in risposta alla vostra accelerata.

A questo punto il motore dovrebbe ripartire e non dovreste più avere più problemi. Almeno finché non vi dimenticate di nuovo le luci accese.


Commenti (1)

  1. perche’ usare la seconda o laterza marcia e non la prima?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>